Interspac vuole acquistare il club da Suning: possibile ritorno di Moratti

Interspac Inter. Potrebbe esserci una svolta nell’acquisto dell’Inter. La famosa associazione investitore Interspac potrebbe acquistare il club di Steven Zhang. Sulla carta ci sarebbe un progetto molto ambizioso: un modello di azionariato diffuso come quello del Bayern Monaco. Non è da escludere un ritorno molto importante come quello di Massimo Moratti, per anni a capo della presidenza del club del Biscione.

Dopo la brutta sconfitta in Coppa Italia contro la Juventus, arrivano alcune notizie che potrebbero cambiare le sorti dell’Inter. Già in passato si era parlato di una vendita del club da parte di Suning. Tanti si erano fatti avanti per avere una quota sulla squadra lombarda, eppure non c’è mai stato nulla di concreto. Oggi, però, sembra essersi aperto un nuovo capitolo riguardante l’acquisto del club.

Anche l’Interspac sembrerebbe fare sul serio. A parlare dell’affare è stato proprio il presidente dell’associazione Carlo Cottarelli che è anche tifoso della squadra nerazzurra. In una intervista al quotidiano La Repubblica ha espresso le sue idee per la nuova Inter.

Interspac Inter

Interspac Inter, si segue il modello del Bayern Monaco

Cottarelli ha ammesso che negli scorsi anni ci sono stati dei contatti con Zhang ma che, alla fine, non si è arrivato a nessun accordo. Il progetto che si intende seguire è sicuramente molto ambizioso con un solo scopo: portare quanti più appassionati possibili all’Inter. L’obiettivo è emulare anche la Bundesliga dove c’è una legge che impedisce la concentrazione di diversi proprietari in un club.

Per questo motivo che a capo dell’Inter ci deve essere un’unica persona che ami davvero la squadra e che la conosca molto bene. Con un profilo del genere non si poteva non parlare di Massimo Moratti, una colonna portante che ha fatto la storia dell’Inter. Nell’acquisto, però, potrebbero essere coinvolti anche tifosi “vip” che potrebbero, in qualche modo, aderire all’iniziativa come accade col Bayern Monaco.

Il lavoro di Zhang è stato comunque apprezzato poiché ha riportato l’Inter nei palcoscenici più importanti, persino nella finale di Europa League. Lo scopo, secondo Cottarelli, è quello di aumentare le entrate e poi pensare alla riduzione della spesa appoggiando anche il modello della Premier League.

Ancora dubbi, quindi, sul probabile nuovo acquirente della squadra di Antonio Conte. Per adesso Zhang non ha mollato di un centimetro e valuterebbe l’offerta solo se davvero conveniente. Nei prossimi giorni potrebbero esserci nuovi aggiornamenti.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Cesare Tartaglione

Informazioni sull'autore
"Non c'è altro posto al mondo dove l'uomo è più felice che in uno stadio di calcio" Classe 96. Nutro una vera venerazione per il calcio e una profonda passione per la scrittura e la libertà di espressione. Insegnante e divoratore di libri. Open minded.
Tutti i post di Cesare Tartaglione