Inter, Zhang fra i 40 uomini cinesi più influenti

Riconoscimento inatteso per Steven Zhang, che Fortune ha riconosciuto come uno dei 40 uomini più influenti della Cina. Il figlio di Zhang Jindong è entrato nella graduatoria soprattutto grazie al suo ruolo dirigenziale nella società nerazzurra, ma è attivo anche nella società di famiglia come direttore dello sviluppo internazionale.

Il giovane imprenditore si è laureato alla Wharton School in Pennsylvania in Economia e ha fatto esperienza presso il settore  Capital Market di Morgan Stanley Equity e Jp Morgan, una delle società leader negli investimenti bancari.

Dopo “essersi fatto le ossa”, è entrato nel consiglio di amministrazione dell’Inter e ha dimostrato, in pochi mesi, di avere polso e professionalità per ricoprire un ruolo così delicato. L’ambiente nerazzurro non è un ambiente facile da gestire e Steven ha dimostrato di avere capacità imprenditoriale e uno spiccato senso per la diplomazia. Mai una parola fuori posto, mai una dichiarazione che potesse metterlo in cattiva luce. 

Fonte immagine: Fcinter1908.it

Zhang si è dichiarato molto soddisfatto del riconoscimento e sui social ha rincarato la dose invitando i giovani di tutto il mondo a lottare per i propri obiettivi. Una iniezione di fiducia importante per i ragazzi che si apprestano a entrare nel mondo del lavoro, anche se non tutti hanno avuto la “fortuna” di avere un padre milionario….