Inter: Suning a caccia dello sponsor per cambiare nome al Meazza

Il colosso cinese con questa nuova mossa cerca di aumentare il fatturato del club.

L’Inter come la Juventus? Il club bianconero ha da poco annuncato una nuova partnership che rinominerà lo Juventus Stadium in Allianz Stadium. Secondo quanto riporta il Corriere dello Sport, potrebbe presto seguire questa scia anche l’Inter, alla ricerca di uno sponsor prestigioso per le gare casalinghe.

Stadio San Siro, Milano

Un tema – però questo – caldo e complicato, in quanto il Meazza non è uno stadio di proprietà. La convenzione stipulata con il Comune di Milano dà il San Siro in concessione e gestione ad entrambi i club milanesi, e per questo motivo i vertici di Suning analizzeranno attentamente l’accordo sottoscritto con la città meneghina per capire se l’idea di uno sponsor per le gare interne possa essere di concreta realizzazione.

Insieme allo stadio, Milan e Inter gestiscono anche gli altri immobili accessori e l’area di pertinenza per lo svolgimento di attività sportive, ricreative, di spettacolo e accessorie e complementari. I due club hanno, dunque, sia la possibilità di gestire la cartellonistica e le pubblicità presenti all’interno e all’esterno dell’impianto, quanto di “creare, registrare e  utilizzare marchi riferiti allo stadio con la citazione “Meazza” o “San Siro” – in base a quanto riportato da Calcio e Finanza. Per poter raggiungere i propri scopi e aumentare la liquidità nelle casse nerazzurre, l’Inter dovrà dunque, trovare prima un accordo con i “cugini”.