Inter, summit con Zhang finito: Conte resta!

Alla fine si è deciso di proseguire insieme: Antonio Conte resta l’allenatore dell’Inter anche per la prossima stagione. Proficuo il vertice avvenuto quest’oggi, dalle 15:45 alle 18:45 circa, tra il mister salentino e la dirigenza nerazzurra rappresentata da Steven Zhang, in una villa nel varesino.

Durante il summit, cui hanno partecipato anche l’amministratore delegato Antonello e l’avvocato della società nerazzurra Cappellini, si è discusso di futuro, giungendo a un’unione d’intenti pressocché totale. Secondo quanto trapela da Sky Sport, Conte e Zhang si sono trovati d’accordo sulle strategie di mercato da adottare per rinforzare la rosa: niente colpi altisonanti, solo piccoli ritocchi e, soprattutto, nessun obbligo di vincere. L’Inter ha piena fiducia nel progetto tecnico intrapreso lo scorso anno e, secondo quanto afferma la fonte di riferimento, intende consolidarlo con la convinzione che i risultati arriveranno sebbene non nell’immediato.

Conte Inter

Conte resta all’Inter: il comunicato della società

A sancire il patto siglato quest’oggi è arrivata anche la nota ufficiale della società Inter, che pone di fatto fine a un “tormentone” durato più di un mese:

L’incontro di oggi tra il club e Antonio Conte è stato molto costruttivo, nel segno della continuità e condivisione della strategia. Con esso sono state stabilite le basi per proseguire insieme nel progetto”.

Confermati Marotta e Ausilio

Un progetto che, proprio nel segno della continuità, vede confermati nei propri ruoli di direttore tecnico e sportivo Beppe Marotta e Piero Ausilio. Soprattutto quest’ultimo sembrava destinato a lasciare in caso di permanenza di Conte, per via di alcuni screzi avuti con il tecnico salentino, a causa di dichiarazioni non sempre opportune. Zhang ha invece voluto riconoscere il buon operato di Ausilio che negli ultimi anni è riuscito a portare in nerazzurro gente del calibro di De Vrij a parametro zero. L’Inter riparte dunque compatta e consapevole della propria forza. Il “gap” con la Juventus si è ridotto quasi allo zero e la società meneghina agisce predicando calma e pazienza: le virtù dei forti.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€