Inter: Spalletti in Cina per pressare Zhang

Non si può certo dire che Luciano Spalletti non abbia gli attributi. Il nuovo tecnico dell’Inter infatti è volato in Cina assieme alla squadra per la consueta tournée in terra cinese e chiederà alla dirigenza di Suning, Zhang e il figlio, di accellerare sul mercato perché urge costruire una squadra competitiva fin da subito. I “nuovi” devono avere la possibilità di integrarsi fin da subito e quindi è necessario evitare di perdere tempo. 

Vecino, Keita e Naingollan. Questi i giocatori che Spalletti vuole subito in rosa per cominciare a lavorare sul progetto. La sconfitta di Norimberga ha mostrato evidenti lacune in ogni reparto e i tifoso hanno iniziato a prender di mira la campagna acquisti di Suning nel segno del “vorrei ma non posso”.

Non si capisce davvero cosa stia aspettando Suning, che l’anno scorso arrivò in pompa magna e comprò una serie di giocatori di livello che purtroppo non hanno reso in base alle aspettative per colpa di un progetto mancante. Ora che c’è un allenatore in grado di garantire un gioco brillante e spumeggiante, mancano gli interpreti.

 

Fonte immagine: Gazzettadellosport.it

 

Siamo al 19 luglio e le avversarie si sono già ampiamente rinforzate. La rosa dell’Inter, attualmente, non è neanche da Champions League servono minimo 3-4 acquisti di prestigio. L’ambiente nerazzurro è a un passo dalla depressione e se non arriva qualche campione comincerà il solito piagnisteo, destinato solo a far danni. Zhang è avvisato, Spalletti e i tifosi non hanno più voglia di aspettare… 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus