Inter: Skriniar rifiuta offerta per il rinnovo ma è pronto il rilancio

Brutte notizie in casa Inter, dove Milan Skriniar ha rifiutato la prima proposta di rinnovo.

Nella giornata di ieri, sembrerebbe esserci stato un primo incontro tra la dirigenza dell’Inter e Karol Csonto, agente del difensore centrale dell’Inter. I neroazzurri hanno messo sul piatto una cifra intorno ai 2,5 milioni di euro annui. Cifra ottima se si considera che è circa il 50% in più di quanto percepisce attualmente il calciatore. Andando però a valutare la stagione passata e la possibilità di crescita che il calciatore ha, è un po’ “pochino”. Il difensore sloveno infatti ha solo 23 anni e ampi margini di crescita. Questo aspetto non è da sottovalutare e l’agente del calciatore lo sa piuttosto bene.

calciomercato

In casa Inter però filtra ancora ottimismo. Il calciatore è legato ai neroazzurri fino a giugno 2022 e la società non dovrebbe aver problemi ad alzare l’offerta. La richiesta è di circa 3 milioni di euro annui e considerato il calciatore in questione, bisognerebbe accettare subito. Le richieste per il calciatore non sono mancate e il DS Ausilio lo sa bene. Offerte da 60/70 milioni di euro più ingaggi faraonici per il calciatore. Se è vero che chi ben comincia è a metà dell’opera, la società deve muoversi per non mettersi in conflitto con uno dei migliori calciatori a disposizione. Manca ancora tempo ma siamo convinti che l’accordo possa essere trovato nelle prossime settimane o nei prossimi mesi.