Inter-Sheriff Tiraspol 3-1, dichiarazioni post-partita Inzaghi: “Più attenzione sulle ripartenze avversarie, ma grande gara e super gruppo il mio”

Termina 3-1 per l’Inter il match contro lo Sheriff Tiraspol valido per la terza giornata del gruppo D di Champions League. Per i nerazzurri a segno Dzeko, Vidal e De Vrij. A nulla è servito il pareggio momentaneo di Thill per gli ospiti.

Sulla partita: “La squadra ha fatto la partita giusta. Contro c’era una squadra che volava sulle ali dell’entusiasmo, ma il nostro essere squadra ha fatto la differenza. Ottimo anche il gioco, c’è però da prestare più attenzione alle ripartenze”.

Dinamiche di gioco: “Di lavoro ce n’è ancora da fare, ma a me piace vedere davvero molto la mia squadra come gioca. Il pareggio con l’Atalanta c’è stato con un rigore sbagliato all’88’, la sconfitta con il Real all’ultimo dopo una partita dominata. Possiamo e dobbiamo ancora crescere”.

Simone Inzaghi, 45 anni, allenatore dell’Inter. Fonte foto: Facebook, profilo ufficiale Inter

Recuperi: “Ci sono ancora calciatori che non sono al top, ma a poco a poco stanno rientrando tutti. Giocando ogni 3 giorni abbiamo bisogno dell’aiuto di tutti”.

Fase difensiva: “Quando incontriamo squadre che giocano in ripartenza dobbiamo essere più ordinato e precisi. Abbiamo subito 4-5 contropiedi anche su errori nostri. Tra l’altro anche oggi abbiamo segnato meno di quanto creato, c’è da migliorare sotto questo aspetto”.

Vidal e Sanchez: “Arturo si allena con entusiasmo, è sempre disponibile così come Alexis. Nonostante domenica io abbia detto loro di stare a casa visto il tardo rientro dalle nazionali entrambi hanno spinto per rientrare. Faccio ad entrambi i complimenti”.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Orazio Redi

Informazioni sull'autore
Giornalista pubblicista, laureato in Scienze della comunicazione. Amante, sin da piccolo, di calcio e analisi dei linguaggi giornalistici. La citazione, che definisce perfettamente la mia ambizione, è questa qui di Steve Jobs: "L'unico modo per poter fare un ottimo lavoro sta nell'amare ciò che si fa. Il segreto è non accontentarsi mai e inseguire fino alla fine i propri sogni".
Tutti i post di Orazio Redi