Inter-Shakhtar Donetsk, conferenza stampa pre-partita Conte

Un Antonio Conte molto motivato quello che si è presentato al consueto appuntamento con la conferenza stampa pre-partita. Tanti gli argomenti affrontati dai suoi in vista del match decisivo di Champions contro lo Shakhtar Donetsk.

La gara dell’andata: “E’ stata una partita combattuta, loro sono una buonissima squadra allenata da un ottimo allenatore. Hanno tecnica, velocità e non è semplice affrontarli. È la terza nostra sfida in poco tempo, vogliamo fare bene perché non abbiamo un’altra strada, loro invece hanno due risultati su tre. Vogliamo in tutti i modi provare a vincere”.

Sulle assenze: “A centrocampo la situazione non è delle migliori. Faremo delle valutazioni, cercherò di fare le scelte migliori. Arturo non è disponibile, rischiarlo vorrebbe dire allungare il tempo dell’infortunio e non ce lo possiamo permettere. Senza di lui però abbiamo vinto in Germania, perciò anche stavolta giocheremo da grande squadra. Barella è in miglioramento”.

Antonio Conte, 51 anni, allenatore dell’Inter

Niente biscotto: “Non sono preoccupato, parliamo di Champions League e di grandi club, non di tornei da bar. Vorrei che nessuno cavalchi questa storia deprimente. Nel calcio a questi livelli giocano tutti per vincere. Qualche settimana fa per noi era anche difficile immaginare di poter essere a questo punto a giocarcela, ora che vediamo la luce in fondo al tunnel non possiamo mollare”.

Passaggio turno: “Sarà importante l’allenamento di oggi, farò delle valutazioni che saranno sicuramente decisive. Ci sono assenze importanti a centrocampo, ma al tempo stesso le difficoltà devono esaltarci e spingerci a superare l’ostacolo. Andare agli ottavi così potrebbe essere ancora più bello”.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Orazio Redi

Informazioni sull'autore
Giornalista pubblicista, laureato in Scienze della comunicazione. Amante, sin da piccolo, di calcio e analisi dei linguaggi giornalistici. La citazione, che definisce perfettamente la mia ambizione, è questa qui di Steve Jobs: "L'unico modo per poter fare un ottimo lavoro sta nell'amare ciò che si fa. Il segreto è non accontentarsi mai e inseguire fino alla fine i propri sogni".
Tutti i post di Orazio Redi