Inter-Rapid Vienna, Diretta Streaming Live: Europa League, 21-2-2019

La partita sarà visibile in diretta tv su Sky Sport 1 HD e Sky Calcio 2. E’ possibile vedere la partita Inter-Rapid Vienna in diretta streaming live utilizzando i servizi Sky Go e Now tv. 

L’Inter di Luciano Spalletti, si rituffa in Europa League per chiudere definitivamente il discorso qualificazione a San Siro contro il Rapid Vienna. I nerazzurri forti del prezioso successo di misura ottenuto in terra austriaca, firmato dalla rete di Lautaro Martinez, vogliono conquistare il passaggio agli ottavi di finale, in modo da allungare la serie positiva di risultati dopo un periodo non semplice. In queste ultime settimane, la squadra si è isolata dalla vicenda Icardi, concentrandosi sugli obiettivi stagionali da centrare, tra questi c’è l’Europa League, una competizione dove i nerazzurri possono ritagliarsi un ruolo da protagonisti. Nella sfida di questa sera, l’Inter sarà padrona del proprio destino, non solo per il successo maturato all’andata, ma per la sua superiorità tecnica rispetto a quella degli avversari, oltre a poter fare affidamento sul fattore campo, che sicuramente aiuterà i ragazzi di Spalletti nel centrare la qualificazione. La tradizione del Rapid Vienna con le formazioni italiane non è di certo favorevole, ciò non significa che i nerazzurri dovranno scendere in campo con un atteggiamento sbagliato, che potrebbe poi costargli caro. Servirà una prova da squadra matura, caratteristica che l’Inter sta dimostrando di possedere nelle ultime gare, con la speranza che continui a dimostrarlo da qui fino al termine della stagione.

Come vedere Inter-Rapid Vienna in Diretta TV e Streaming Live:

La partita Inter-Rapid Vienna, Ritorno Sedicesimi di finale di Europa League, sarà trasmessa in diretta tv su Tv8, Sky Sport 1 HD Canale 201 e Sky Sport HD Canale 251 per gli abbonati a Sky Sport e Sky Calcio 2.

Gli abbonati a Sky Sport e Sky Calcio potranno usufruire anche del servizio Sky Go per guardare Inter-Rapid Vienna in diretta streaming live. Lo stesso potranno fare gli abbonati a Mediaset Premium con il servizio Premium Play. 

Infine, è possibile acquistare la partita su NowTv al prezzo di 9,99 €. 

Precedenti, statistiche e Pronostico di Inter-Rapid Vienna

Tra le due formazioni ci sono già stati 3 precedenti, compreso il match d’andata che ha consentito ai nerazzurri di ottenere un successo in più sul club austriaco. Come abbiamo detto in precedenza, il Rapid Vienna non ha una tradizione positiva con le italiane nelle coppe europee, basti pensare che sono usciti sempre sconfitti nelle ultime dieci gare disputate.

L’Inter, per assicurarsi il passaggio del turno avrà a suo favore due risultati su tre, a differenza degli austriaci che per andare avanti in questa competizione dovrà vincere con due o più reti di scarto o in alternativa imponendosi con un goal di scarto mettendo a segno almeno due reti (es. 1-2 ; 2-3 ; 3-4, ecc..). Il pronostico per questa gara è orientato a favore dell’Inter, ma sarà importante non sottovalutare l’avversario. Sul fronte scommesse si potrebbe semplicemente puntare sulla giocata 1 oppure su una combo del tipo 1+Over 2,5.

Probabili Formazioni Inter-Rapid Vienna

I due tecnici stanno per sciogliere gli ultimi dubbi sui rispettivi undici da mandare in campo per questa importante sfida europea. L’Inter rispetto alla gara di Vienna, ritrova Skriniar e Brozovic, i quali erano assenti per squalifica. Per il resto, Spalletti schiererà un 4-2-3-1 che può trasformarsi in un 4-3-3, con Politano e Perisic più alti a sostegno dell’unica punta Lautaro, sostenuti alle spalle da Nainggolan. Al centro della difesa, potrebbe riposare De Vrij, al suo posto ci sarebbe Miranda, mentre sulle corsie esterne Cedric e Asamoah sostituiranno D’Ambrosio e Dalbert. A protezione della linea difensiva, ci saranno Brozovic e Borja Valero, pronti ad agire sulla mediana. 

Il Rapid Vienna del tecnico Kühbauer , per tentare l’impresa si affida come i nerazzurri al 4-2-3-1, composto da Pavlovic unica punta,  sostenuto da Knasmuller nel ruolo di trequartista, insieme a Murg e Schobesberger esterni. A centrocampo, Martic e Schwab, i quali proteggeranno la linea difensiva guidata da Sonnleitner.

 

INTER (4-2-3-1): Handanovic; Cedric, Skriniar, Miranda, Asamoah; Borja Valero, Brozovic; Politano, Nainggolan, Perisic; Lautaro. All. Spalletti

RAPID VIENNA (4-2-3-1): Strebinger; Potzmann, Sonnleitner, Hofmann, Bolingoli; Martic, Schwab; Murg, Knasmullner, Schobesberger; Pavlovic. All. Kühbauer 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Rocco Calandruccio

Informazioni sull'autore
Docente e opinionista radiofonico, collaboro con StadioSport da maggio 2016. Il calcio è la mia filosofia di vita, pratico Calcio a 5 con amore e passione, ma adoro scrivere tutto ciò che riguarda lo sport più bello del mondo.
Tutti i post di Rocco Calandruccio