Inter: Perisic festeggia le 200 presenze neroazzurre con goal

Il giocatore croato sancisce al meglio la 200esima presenza in maglia neroazzurra con il goal del pareggio nella partita con lo Spezia, dando un punto che avvicina l’Inter allo scudetto

Quella tra Ivan Perisic e l’Inter è una storia lunga diversi anni, con alti e bassi, con saluti e ritorno. Ieri con la squadra di Antonio Conte, l’esterno ha festeggiato le 200 presenze con la squadra di Milano e ha anche segnato il terzo goal in stagione.

Perisic arriva all’Inter nell’estate del 2015, fortemente desiderato da Roberto Mancini. Dopo le prime due stagioni, non esaltanti, con Luciano Spalletti alla guida è uno dei punti fissi della squadra neroazzurra che finalmente tornerà in Champions nel 2018,andando nella stessa stagione in doppia cifra sia negli assist sia nei goal.

Con Antonio Conte e il suo 3-5-2, il croato sembra in difficoltà ma a causa dell’età e del suo ingaggio, una cessione a titolo definitivo è difficile di conseguenza viene dato in prestito con diritto di riscatto al Bayern Monaco. Nonostante un’ottima stagione condita dal goal al Barcellona nella goleada dei bavaresi ai quarti e il triplete vinto, il giocatore torna a Milano.

Conte decide di scommettere su di lui e dopo un girone di andata sottotono si sblocca a Firenze e da lì diventa il titolare della fascia sinistra dell’Inter che sembra sempre più vicina a un titolo che manca dal 2010.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus