Inter-Parma Diretta Streaming Live: 4° giornata Serie A, 15-9-2018

L’Inter sfida il Parma per l’anticipo della 4° giornata di Serie A. La partita sarà visibile in diretta tv su Sky Sport 1 HD e Sky Sport Serie A HD. E’ possibile vedere la partita Inter-Parma in diretta streaming live utilizzando i servizi Sky Go. 

Era da anni che il calcio italiano non era così competitivo, almeno sulla carta. Ma, infine, è pur sempre il campo a dire la verità, delineando i veri obiettivi di squadre ambiziose e far scendere sulla terra chi era stato innalzato sulle vette olimpiche alla vigilia. Perché, d’altronde, c’è sempre da battere un avversario pronto a giocarsi tutto pur di portare a casa un grande risultato.

Sarà questo il quid della sfida tra Inter e Parma, che scenderanno in campo alle ore 15:00 allo Stadio Giuseppe Meazza di Milano, conosciuto anche come Stadio San Siro, per l’anticipo post pranzo della 4° giornata di Serie A. 

Così inizierà il primo tour de force per i nerazzurri, che da anni non assaporano i campi internazionali e la necessità di dover gestire le forze fisiche e psicologiche in vista delle prossime partite. L’inizio non è stato facilissimo e non ha rispettato totalmente le premesse di un grande mercato, ma la sensazione è che è solo questione di tempo prima che diventi davvero competitiva per la lotta al titolo. 

Sono ben altri gli obiettivi degli emiliani, tornati nel calcio che conta dopo tre anni tra inferno e purgatorio. L’impatto con la massima serie italiana non è stato dei migliori, però è anche vero che il calendario non è stato dalla parte dei parmensi, che proveranno a conquistare punti importanti anche in sfide prestigiose pur di conquistare la salvezza. 

Come vedere Inter-Parma in Diretta TV e Streaming Live:

La partita Inter Parma, anticipo della 4° Giornata di Serie A, sarà trasmessa in diretta tv su Sky Sport 1 HD Canale 201, Sky Sport Serie A HD Canale 202 e Sky Sport HD Canale 251 per gli abbonati a Sky Sport e Sky Calcio.

Gli abbonati a Sky Sport e Sky Calcio potranno usufruire anche del servizio Sky Go per guardare Inter Parma in diretta streaming live. Lo stesso potranno fare gli abbonati a Mediaset Premium con il servizio Premium Play. 

Infine, è possibile acquistare la partita su NowTv al prezzo di 9,99 €. 

Precedenti, statistiche e Pronostico di Inter – Parma  

Sono passati tre anni dall’ultima volta, ma l’incrocio tra Inter e Parma ha regalato sempre tante emozioni. I nerazzurri sono in leggero vantaggio con 21 vittorie, 16 pareggi e 18 sconfitte in 55 partite, e 75 gol fatti contro i 70 gol subiti, di cui 20 vittorie, 14 pareggi e 15 sconfitte in 49 partite di Serie A.  Tutt’altra musica in quel di Milano, visto che i meneghini possono contare su 15 vittorie, 10 pareggi e 2 sconfitte in 27 partite, di cui 15 vittorie, 8 pareggi e 1 sconfitte in 25 sfide di campionato. 

Il bilancio dell’Inter, almeno finora, può essere considerato in parità, visto che ha accumulato un pareggio contro il Torino per 2-2 e una vittoria per 3-0 a Bologna dopo la clamorosa debacle sul campo del Sassuolo. 

Il pareggio rocambolesco subito in rimonta contro l’Udinese per 2-2 è come se avesse frenato il Parma dal punto di vista psicologico. Dopo, infatti, sono arrivate solo due sconfitte, entrambe di misura, contro Spal per 1-0 e Juventus per 2-1. 

Consigliato 1, con Over 2.5 come alternativa più credibile, ma non è da escludere No Gol. 

Probabili Formazioni Inter – Parma 

Con l’inizio della coppa dalle grandi orecchie, non è da escludere che Luciano Spalletti possa anche propendere per un turnover, anche se non del tutto massiccio. Se a porta Handanovic è sicuro del posto, non si può dire lo stesso per D’Ambrosio e uno tra De Vrij e Skriniar, visto che si giocheranno il posto con Vrsaljko e Miranda al fianco di Asamoah. In mediana l’unico intoccabile, anche se solo per motivi burocratici, è Gagliardini, che sarà affiancato da Brozovic o Vecino. Sta bene Nainggolan, che guiderà il quartetto d’attacco con tre tra Politano, Perisic, Keità, Candreva e Icardi. 

Ancora indisponibili Calaiò, Dezi, Ciciretti, Scozzarella e Biabiany per Roberto D’Aversa, che dovrebbe puntare ancora sulla squadra delle prime tre settimane di campionato. In difesa spazio a Iacoponi e Gobbi sulle fasce, confermato Gagliolo al fianco di Bruno Alves, a protezione di Sepe. In mediana ci sarà Rigoni con Stulac e Grassi, mentre in attacco Siligardi si gioca il posto con Di Gaudio nel tridente completato da Inglese e Gervinho.  

Inter (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Skriniar, Asamoah; Gagliardini, Brozovic; Politano, Nainggolan, Perisic; Icardi.

Parma (4-3-3): Sepe; Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo, Gobbi; Rigoni, Stulac, Grassi; Gervinho, Inglese, Di Gaudio. 

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia