Inter, Nainggolan la pedina per avere Nandez

Radja Nainggolan potrebbe essere la chiave per il passaggio di Nandez all’Inter. Marotta studia una soluzione, consapevole che difficilmente, il prossimo anno, Conte vorrà riabbracciare il ninja.

Il presidente Giulini, poche settimane fa, disse di essere consapevole di star facendo un favore all’Inter, visto che l’operazione Nainggolan-Cagliari era impostata sulla base del prestito fisso e le ottime prestazioni del belga non facevano altro se non accrescere ancor di più il valore del calciatore.

Il presidente rossoblù, però, non ha fatto i conti con quella che è la volontà del tecnico nerazzurro. Antonio Conte, infatti, non ha mai valutato l’esclusione dal ninja dalla propria rosa 2019/2020 per motivi di carattere calcistico, bensì per quello che è il suo comportamento fuori dal campo. In poche parole, all’ex allenatore del Chelsea poco importa della qualità delle prestazioni che sta fornendo Nainggolan, visto che, ad oggi, pare comunque non essere disposto a riabbracciarlo.

La buona riuscita delle prestazioni del belga, però, interessa e come alla società Inter, la quale, a fine campionato, sarà libera di contrattare con il Cagliari o qualsiasi altro club senza avere limiti sulla richiesta economica da fare. Un problema in più per i sardi, che dovranno essere bravi a sbaragliare la concorrenza di altri club.

Per fare ciò, i due club potrebbero accordarsi su quello che è un vero e proprio scambio alla pari: Nandez all’Inter e Nainggolan al Cagliari. Ad oggi, questo tipo di soluzione, sembrerebbero preferirla i nerazzurri, i quali sono da tempo interessati all’uruguaiano. Nel frattempo il Cagliari ci pensa e dal momento in cui non riuscisse a trovare un accordo economico con l’Inter per trattenere Nainggolan, potrebbe pensare di mettere sul piatto il jolly tanto richiesto da Conte.

Orazio Redi

Informazioni sull'autore
Giornalista pubblicista, laureato in Scienze della comunicazione. Amante, sin da piccolo, di calcio e analisi dei linguaggi giornalistici. La citazione, che definisce perfettamente la mia ambizione, è questa qui di Steve Jobs: "L'unico modo per poter fare un ottimo lavoro sta nell'amare ciò che si fa. Il segreto è non accontentarsi mai e inseguire fino alla fine i propri sogni".
Tutti i post di Orazio Redi