Inter-Milan 1-2, Dichiarazioni post partita Pioli: “La mia squadra non molla mai, sono orgoglioso”

E’ uno Stefano Pioli raggiante, quello che interviene ai microfoni, dopo il successo per 1-2, nel Derby contro l’Inter, allenata da Simone Inzaghi.

La squadra non molla mai e vuole andare oltre i suoi limiti. C’è ancora tanto da fare. C’è la soddisfazione di aver vinto il Derby, contro una grande squadra, ma ora la testa deve andare immediatamente alla partita di Coppa Italia, contro la Lazio di Maurizio Sarri.

Il Milan ha mostrato carattere e ribaltare una partita così, non è sicuramente facile. Anche nelle difficoltà, i rossoneri hanno mantenuto vivo il loro spirito.

Pioli
Stefano Pioli, l’allenatore del Milan

Sicuramente del primo tempo, i neroazzurri hanno avuto più palle gol. Ad incidere, nella ripresa, sono stati i cambi di Messias e Diaz, i quali, grazie alle loro caratteristiche, hanno dato, la spallata decisiva al match.

Su Giroud, protagonista con una doppietta, Pioli dichiara:  “L’acquisto di Giroud serve ad alzare il livello di maturità e atteggiamenti.

L’ex tecnico di Lazio e Inter conclude la conferenza stampa, con una battuta: “È banalissimo: non fumerò per un mese il mio sigaro toscano. Forse mi farà anche bene”.

Luca Meringolo

Informazioni sull'autore
Laureato in Comunicazione e Dams, collaboratore di Klichè e StadioSport. Tifoso del Milan, ma sa riconoscere gli errori della sua squadra e loda anche gli avversari per i loro meriti. Obiettivo: giornalismo imparziale!
Tutti i post di Luca Meringolo