Inter, al peggio non c’è mai fine: la nuova maglia è un codice a barre

Niente da fare, la stagione dell’Inter è ormai un declino inesorabile e ogni cosa che accade nel mondo Inter, si copre di ridicolo. Dopo il cambio di quattro allenatori in pochi mesi, una stagione fallimentare e le dichiarazioni folli di Ausilio, arriva la foto della nuova maglia che si discosta notevolmente dalla gloriosa casacca nerazzurra e che assomiglia in tutto e per tutto a un codice a barre.

A poco è servita l’inutile vittoria contro una Lazio spenta e demotivata dopo la sconfitta in Coppa Italia, perché la notizia non è di certo la vittoria dell’Inter ma la fuga di Gabigol dalla panchina e una situazione che ormai è diventata una polveriera.

Il caso Gabigol è l’emblema di una stagione fallimentare e oltre all’imbarazzo per un’annata disastrosa, i tifosi nerazzurri devono subire pure l’onta di un Milan che festeggia il rientro in Europa e lo smacco di una casacca che non ha nulla a che vedere con la maglia tradizionale. 

Fonte immagine: Sport.sky.it

C’è un ambiente da ricompattare e una maglia, per quanto elemento accessorio, può servire alla causa. La dirigenza ha l’obbligo di ascoltare i tifosi e di procedere immediatamente alla sua sostituzione, visto che il nuovo modello non piace a nessuno. Nella prossima sfida interna contro l’Udinese i tifosi, oltre ai giocatori, potrebbero contestare pure la maglia…

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Angelo Dino Surano

Informazioni sull'autore
Giornalista, editor, ghostwriter, lettore appassionato. Una vita intera dedicata alla parola e alle sue innumerevoli sfaccettature.
Tutti i post di Angelo Dino Surano