Inter, infortunio Esposito: out almeno un mese

Grana in casa Inter: Sebastiano Esposito si fa male al retto femorale destro e dovrà restare fuori per almeno 30 giorni. Conte, intanto, studia le possibili soluzioni.

“Nella giornata di oggi Sebastiano Esposito è stato sottoposto, presso l’Istituto Humanitas di Rozzano, a risonanza magnetica dopo aver accusato un fastidio in allenamento. Gli accertamenti hanno evidenziato un’elongazione al retto femorale destro. Il giocatore sarà rivalutato la prossima settimana.”

Con questo comunicato, emesso poche ore fa, l’Inter comunica attraverso il proprio sito ufficiale l’entità dell’infortunio rimediato da Sebastiano Esposito. Per il giovane si tratta di un’elongazione al retto femorale destro, che lo terrà fuori dai campi per almeno 30 giorni.

Una vera sfortuna per Esposito, che dopo essersi preso il posto da titolare nel match contro l’Udinese, sarà costretto a restare ai box per un po’ di tempo a causa di un problema pervenuto durante la consueta sessione d’allenamento.

Una brutta notizia, questa qui, anche per Antonio Conte, il quale sarà costretto ad affrontare una delle fasi più importanti della stagione potendo contare sull’apporto offensivo dei soli Lukaku, Lautaro Martinez e Sanchez. Tra questi, anche se un po’ più forzatamente, va aggiunto anche Christian Eriksen. Il danese ha infatti già svolto nella sua carriera il lavoro come seconda punta di supporto al bomber.

Orazio Redi

Informazioni sull'autore
Giornalista pubblicista, laureato in Scienze della comunicazione. Amante, sin da piccolo, di calcio e analisi dei linguaggi giornalistici. La citazione, che definisce perfettamente la mia ambizione, è questa qui di Steve Jobs: "L'unico modo per poter fare un ottimo lavoro sta nell'amare ciò che si fa. Il segreto è non accontentarsi mai e inseguire fino alla fine i propri sogni".
Tutti i post di Orazio Redi