Inter-Genoa 4-0, dichiarazioni post-partita Simone Inzaghi: “In campo tutto il potenziale a disposizione ora, ma non quello totale del futuro”

Termina 4-0 per l’Inter il match contro il Genoa valido per la prima giornata del campionato di Serie A. A segno per i nerazzurri Skriniar, Çalhanoğlu, Vidal e Dzeko.

Un Simone Inzaghi molto motivato ha così analizzato la gara vinta dai suoi: “Come detto ieri ero molto convinto dei nostri mezzi. La squadra è forte e si è allenata bene. In campo abbiamo messo tutto il nostro potenziale a disposizione per oggi, ma non quello per il futuro. Ricordo infatti che questa squadra ha ancora fuori Sanchez, Lautaro e attende l’arrivo di una nuova punta”.

Le scelte: “Scegliere chi mettere tra i miei non è affatto cosa semplice. La qualità che ho a disposizione è tanta. Volta per volta sceglierò chi è più idoneo alla gara. A centrocampo spesso resterà fuori gente come Vidal, Vecino e Gagliardini che sono tanta roba. In difesa ho Kolarov e Ranocchia che si sono allenati bene e con grande intensità, sicuramente meriterebbero qualcosa in più”.

Çalhanoğlu: “Hakan è un giocatore che ho sempre adorato. Ogni volta che ci ho giocato contro mi creava dolori di pancia. Averlo è un piacere, bravissimo Ausilio a portarmelo. Credo che neanche il calciatore stesso sappia fino in fondo quanto sia forte”.

Clima e testa: “Il clima pre-partita che abbiamo vissuto è stato unico. Era come se avessimo un po’ perso sensazioni del genere. Rivedere i tifosi allo stadio è tanta roba. Tra l’altro esordire da tecnico in questo stadio non può lasciare indifferente. Ora però non voglio che ci si perda in sensazioni, emozioni o festeggiamenti. La prossima non sarà affatto facile”.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Orazio Redi

Informazioni sull'autore
Giornalista pubblicista, laureato in Scienze della comunicazione. Amante, sin da piccolo, di calcio e analisi dei linguaggi giornalistici. La citazione, che definisce perfettamente la mia ambizione, è questa qui di Steve Jobs: "L'unico modo per poter fare un ottimo lavoro sta nell'amare ciò che si fa. Il segreto è non accontentarsi mai e inseguire fino alla fine i propri sogni".
Tutti i post di Orazio Redi