Inter, futuro di Spalletti in bilico: spunta Nagelsmann

Le prestazioni dell’ultimo periodo dell’Inter hanno messo in bilico la posizione di Spalletti, che ormai è costretto ad agguantare un posto in Champions League per rinsaldare il rapporto con società e tifoseria.

Al momento, la società non ha mai espresso il suo malessere nei confronti dell’allenatore ma è evidente che la caduta rovinosa dal primo al quinto posto in classifica abbia fatto scattare il campanello di allarme nella dirigenza nerazzurra. In attesa di capire come terminerà la stagione dell’Inter, la società ha individuato un papabile candidato per la successione di Spalletti in Nagelsmann, attuale allenatore dell’Hoffenheim dei miracoli. 

Il giovanissimo tecnico tedesco sta impressionando per la sua capacità di trasmettere ai propri giocatori una mentalità vincente e se non è riuscito a ripetere la stagione entusiasmante dell’anno scorso, è riuscito comunque a mantenere alta la concentrazione e a tenere l’Hoffenheim lontano dalla zona retrocessione.

Potrebbe essere l’uomo giusto per l’Inter, perché arriverebbe a Milano con l’entusiasmo di chi non ha nulla da perdere e potrebbe davvero stupire. In passato è stato accostato alle panchine più prestigiose e l’Inter, se vuole assicurarsi le sue competenze, dovrà necessariamente battere la concorrenza delle altre pretendenti e muoversi con largo anticipo.

Fonte Immagine: Pagina Ufficiale Julian Nagelsmann

Spalletti rischia seriamente di finire nel dimenticatoio, perché l’Inter ha voglia di riscatto e di vincere subito. E forse il tecnico toscano, con il suo palmares da “perdente di successo” (2 Coppa Italia e 1 Supercoppa Italiana con la Roma in 25 anni di carriera, escluso l’exploit con lo Zenit San Pietroburgo) non è la persona giusta per portare l’Inter alla vittoria… 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€