Inter, contro l’Udinese la partita della vita

Ci sono partite importanti, partite che contano molto e partite che valgono una stagione intera. Inter-Udinese oggi è una di queste. Non tanto per i tre punti, ma per ricaricare un ambiente spento e demotivato dopo l’eliminazione di Champions League.

Spalletti ha invitato il popolo nerazzurro a sostenere la squadra anche in questo momento difficile, c’è una stagione da portare avanti e una qualificazione alla Champions League da riconquistare sul campo. Serve una vittoria per allontanare i fantasmi dalla panchina di Spalletti e per restituire un po’ di fiducia a un pubblico, quello nerazzurro, ancora scioccato per il deludente pareggio in casa contro il Psv che è costato il declassamento in Europa League.

Fonte immagine: Facebook – INTER COMANDA

Perisic (incredibilmente) dovrebbe ancora partire titolare, Politano è in ballottaggio con Keita, De Vrij dovrebbe tornare al centro della difesa. Là davanti, intoccabile, Mauro Icardi. Spalletti si gioca tutto in questa partita che non può perdere. I nerazzurri non possono correre il rischio di farsi agguantare al terzo posto e hanno il dovere di tentare di riagguantare il Napoli al secondo posto. 

Una mancata vittoria sarebbe un assist incredibile ai detrattori di Spalletti, che preferirebbero un tracollo immediato a una lenta agonia. L’anno scorso, proprio in questi giorni (16 dicembre 2017) l’Udinese si impose 3-1 a San Siro e aprì definitivamente la crisi dell’Inter. Oggi i nerazzurri devono scacciare anche questo spauracchio…

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus