Inter, clamoroso: Marotta vuole Conte se salta Spalletti

Il nuovo ad dell’Inter subito con le idee chiare: Antonio Conte primo nome nel caso in cui dovesse saltare Luciano Spalletti. 

L’era Marotta-Inter è cominciata quest’oggi con firma sul contratto, foto di rito e prime dichiarazioni. Un grande entusiasmo quello mostrato ai microfoni per il nuovo ad nerazzurro, il quale avrà il compito di migliorare sempre più il processo di crescita dell’Inter. Processo di crescita e rilancio partito già la scorsa stagione con Spalletti, annata in cui la squadra di Suning ha fatto ritorno in una Champions League che l’ha vista fino martedì protagonista del suo girone, ma comunque fuori dalla qualificazione agli ottavi di finale. 

Il doppio match point sprecato dai nerazzurri prima a Wembley contro il Tottenham, poi nell’ultima gara casalinga contro il PSV, misto al cambio Politano-Borja Valero pesantemente criticato contro la Juventus, non hanno fatto altro che aumentare pesantemente lo scetticismo di una parte della tifoseria nerazzurra nei confronti di Luciano Spalletti. Il tecnico di Certaldo, ovviamente, non è in discussione per questa stagione. Suning, infatti, non ha mai mostrato cenni di insofferenza o diffidenza verso il proprio tecnico, ancora oggi molto apprezzato e pienamente al centro del progetto. 

Le cose, però, potrebbero cambiare dal momento in cui i nerazzurri dovessero arrancare o non riuscire a qualificarsi alla prossima Champions League. In quel caso tutto cambierebbe e Beppe Marotta riallaccerebbe i già ottimi rapporti con Antonio Conte, tecnico con il quale l’ex ad bianconero ha vinto tre scudetti, giocato una finale di Champions League e verso il quale prova una stima incondizionata. Ad oggi tutto ciò è fantamercato, ma l’insidia Conte c’è. 

Orazio Redi

Informazioni sull'autore
Giornalista pubblicista, laureato in Scienze della comunicazione. Amante, sin da piccolo, di calcio e analisi dei linguaggi giornalistici. La citazione, che definisce perfettamente la mia ambizione, è questa qui di Steve Jobs: "L'unico modo per poter fare un ottimo lavoro sta nell'amare ciò che si fa. Il segreto è non accontentarsi mai e inseguire fino alla fine i propri sogni".
Tutti i post di Orazio Redi