Inter-Chievo 3-1, voti e pagelle: Icardi e Perisic trascinatori, grande esordio di Gagliardini

Quinta vittoria consecutiva per l’Inter che inizia come meglio non poteva il girone di ritorno battendo 3-1 il Chievo.

Una partita ben giocata dai neroazzurri dal primo all’ultimo minuto, nonostante lo svantaggio arrivato un po’ a sorpresa grazie ad un gran gol di Pellissier. Spiccano le prestazioni di Icardi e Perisic, autori rispettivamente del gol del pareggio e di quello del vantaggio: il capitano ha fornito l’ennesima prestazione di grande carattere, mentre il croato conferma di essere praticamente insostituibile quando è in serata. Grandissimo esordio anche di Gagliardini, impressionante per la maturità e la personalità con cui ha interpretato sia la fase difensiva che la fase offensiva, sfiorando in un paio di occasioni il gol che avrebbe reso indimenticabile il suo esordio al Meazza. Nel Chievo si segnalano le grandi prove di Pellissier e Sorrentino.

INTER-CHIEVO 3-1 
MARCATORI: 34′ pt Pellissier (C); 24′ Icardi (I), 40′ Perisic (I), 48′ st Eder (I)
 INTER (4-2-3-1): Handanovic 6,5; D’Ambrosio 6,5, Murillo 6, Miranda 6,5, Ansaldi 6 (15’st Eder 6,5); Gagliardini 7, Kondogbia 6,5; Candreva 6 (37’st Palacio 6,5), Joao Mario 6 (25’st Banega 6), Perisic 7; Icardi 7,5. (Carrizo, Berni, Andreolli, Nagatomo, Santon, Biabiany, Gnoukouri, Miangue, Gabigol). All. Pioli 7.
CHIEVO (4-3-1-2): Sorrentino 7; Frey 6 (15’st Spolli 5,5), Dainelli 6,5, Gamberini 6, Gobbi 6; Castro 6 (28’st De Guzman 5,5), Radovanovic 5, Bastien 4,5; Birsa 4,5 (1’st Izco 5,5); Meggiorini 5, Pellissier 7. (Bressan, Confente, Cesar, Depaoli, Kiyine, Inglese, Floro Flores). All. Maran 6.
ARBITRO: Giacomelli di Trieste.
NOTE: ammoniti Birsa e Radovanovic
 
I migliori:
 
Icardi 7,5: terza stagione consecutiva in cui l’attaccante argentino raggiunge quota 15 gol e siamo solo a metà stagione. Una certezza sotto porta ma anche per come guida la squadra.
 
Perisic 7: sta ritrovando continuità di prestazioni e gol anche molto pesanti. 
 
Gagliardini 7: tecnica e personalità, in pochi giorni sembra già essersi ambientato bene e non ha fatto rimpiangere Brozovic. Esordio da predestinato.
 
I peggiori:
 
Birsa 4,5: all’andata fu devastante, segnò due gol splendidi e fece impazzire la difesa dell’Inter. Ieri invisibile e giustamente sostituito nell’intervallo.
 
Bastien 4,5: fumoso e inconcludente, prestazione da dimenticare.
 
Meggiorini 5: smentisce la buona tradizione che aveva contro l’Inter fornendo una prestazione mediocre sotto tutti i punti di vista.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€