Inter: Candreva chiede la cessione

Antonio Candreva sul passo d’addio. Il calciatore chiede la cessione alla società attraverso il suo procuratore. Su di lui tre italiane e il Monaco. 

Intervenuto ai microfoni di Sky Sport, Federico Pastorello, agente di Antonio Candreva si è così espresso in merito al basso minutaggio accumulato dal suo calciatore in questa prima parte di stagione in nerazzurro: “Le intenzioni di Antonio ad inizio stagione erano chiarissime. Il suo unico obbiettivo era quello di voler restare in nerazzurro nonostante le tante offerte arrivate, per cercare di ottenere i migliori risultati con la squadra ed essere protagonista. Ovviamente nel mentre alcune dinamiche possono cambiare e visto il poco impiego non posso chiudere ad una sua cessione. Valuteremo le opportunità insieme al ragazzo, che vuole giocare di più e l’Inter.”

Parole chiare, che portano Antonio Candreva ad aizzare le antenne ed ascoltare altre proposte. Su di lui molto forte il Monaco, che aveva già provato ad inserirlo nella trattativa Keita Balde – Inter senza però trovare il sì del calciatore. A distanza di qualche mese e a patto che la squadra francese riesca ad uscire da questo difficile momento di classifica non è per niente da escludere questa opzione, che si rivelerebbe al contempo positiva anche per i nerazzurri, pronti ad inserirlo come contropartita nel riscatto del senegalese. Le tre ipotesi in Italia, meno probabili rispetto alla squadra del principato, si chiamano Torino, Genoa e Parma, tutte alla ricerca di un esterno di qualità.

Orazio Redi

Informazioni sull'autore
Giornalista pubblicista, laureato in Scienze della comunicazione. Amante, sin da piccolo, di calcio e analisi dei linguaggi giornalistici. La citazione, che definisce perfettamente la mia ambizione, è questa qui di Steve Jobs: "L'unico modo per poter fare un ottimo lavoro sta nell'amare ciò che si fa. Il segreto è non accontentarsi mai e inseguire fino alla fine i propri sogni".
Tutti i post di Orazio Redi