Inter – Bologna 6-1, voti e pagelle: Dumfries va veloce, Skriniar certezza. Male Vecino

L’Inter vince 6-1 a San Siro contro il Bologna, nel secondo anticipo del sabato della 4° giornata di campionato. Nerazzurri che chiudono il match già nel primo tempo, con le reti di Lautaro Martinez, Skriniar e Barella. Poker nella ripresa con il gol di Vecino e quinto e sesto gol di Dzeko. Bologna mai in partita e che trova la rete solo al 88′ con Theate. Inter che sale a 10 punti dopo 4 giornate.

Inter – Bologna 6-1

Ottimo primo tempo dell’Inter che domina e risponde presente dopo il pari con la Sampdoria e la sconfitta in Champions contro il Real Madrid. Nerazzurri efficaci nella proposta di gioco e difensivamente solidi (unico rischio una doppia chance con Soriano e Sansone, sventata da Handanovic).

Il giro palla a centrocampo è buono, ma i nerazzurri trovano sfogo soprattutto sulla fascia destra con Dumfries, all’esordio da titolare con l’Inter. Proprio dall’out destro al 6′ minuto, arriva il gol del vantaggio interista. Vecino serve in profondità Dumfries, che scatta, progressione e palla tesa in mezzo a cercare Lautaro Martinez, che si fa trovare pronto e batte Skorupski con un tocco ravvicinato.

Poco Bologna a Milano, che a parte un’occasione di Soriano che in area si fa murare da Handanovic subisce troppo gli avversari. Alla mezzora di gioco, raddoppio nerazzurro. Cross dalla sinistra di Dimarco, assist perfetto per Skriniar che svetta in area e fa 2-0.

Partita in discesa per l‘Inter, che sfonda ancora a destra e al 34′ trova il tris. Dumfries parte e crossa in mezzo, errore di De Silvestri che sbaglia il disimpegno. Ne approfitta Barella che fa 3-0.

Prima frazione dominata dai nerazzurri, che giocano bene e legittimano il vantaggio. Inter che perde al 29′ Correa per infortunio.

Secondo tempo senza storia e che l’Inter alimenta col poker. Ripartenza nerazzurra, azione costruita dell’Inter, palla che arriva a Dimarco che crossa in area dalla sinistra, il più lesto è Vecino che segna il 4-0 al 55′.

Inter che non si ferma con un Bologna ormai uscito dal match e al 63′ Dzeko fa 5-0. Combinazione che porta Brozovic all’assist, velo di Lautaro e Dzeko con un colpo elegante trafigge Skorupski da centro area.

Nerazzurri che ampliano ancora col 6-0. Minuto 68 assist del neo entrato Sanchez, che serve Dzeko sulla sinistra della linea di fondo, colpo d’esterno dell’attaccante che batte ancora Skorupski.

Bologna che trova il gol della bandiera al 88′. Cross dalla sinistra dei rossoblu di Barrow, Theate tutto solo in area stacca di testa e batte Handanovic.

Voti e pagelle

TOP INTER

Dumfries, 7: Un fattore fondamentale nel primo tempo. Progressione e assist per l’1-0 di Lautaro e mette il piede anche sul 3-0. Sempre un pericolo sulla fascia destra, ottimo l’esordio da titolare.

Lautaro Martinez, 7: sblocca subito il match dopo 6 minuti con un gol da bomber. Non segna più nel primo tempo, ma ci mette voglia e impegno e tiene in apprensione la difesa rossoblu.

Skriniar, 7: sempre attento in difesa, dà continuità alla bella partita contro il Real, Una certezza dietro ma anche in avanti. Trova il tris con la specialità della casa. Colpo di testa in area e gol.

Dzeko, 6.5: entra alla mezzora per Correa infortunato ed evita il riposo. Nella festa del gol nerazzurro ci entra nella ripresa, segnando il 5-0 e il 6-0 a partita finita. Non al top ma doppietta che fa bene al morale.

FLOP INTER

Vecino, 5.5: messo titolare per il forfait all’ultimo minuto di Vidal, si vede che è il più imballato dei tre di centrocampo. Parte molto bene facendo il passaggio chiave per l’assist di Dumfries che porta all’1-0, ma poi si spegne. Poca qualità e meno attento in copertura. La facilità del primo tempo comunque lo aiuta. Al 55′ segna il 4-0 con un tap- in facile.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Riccardo Tanco

Informazioni sull'autore
Classe 1993, abito nella provincia di Milano. Tifoso dell'Inter. Giocatore preferito: Adriano
Tutti i post di Riccardo Tanco