Inghilterra, scoppia lo scandalo per frode nei trasferimenti: arrestato dg del Newcastle. Coinvolto anche il West Ham

Il calcio inglese è travolto da un nuovo scandalo: il sospetto è quello di una maxi frode fiscale. Arrestato il dg del Newcastle e perquisite le sedi di Chelsea e West Ham. Coinvolto anche il Marsiglia.

Un nuovo scandalo sta travolgendo il calcio d’oltremanica. Oltre 180 gli agenti in azione tra Gran Bretagna e Francia, numerosi gli arresti e le perquisizioni nelle sedi di Newcastle, West Ham e Chelsea per il sospetto di una maxi frode fiscale in relazione ad alcuni trasferimenti di calciatori tra i club inglesi e alcune squadre francesi. Le indagini hanno portato al sequestro di decine tra pc, cellulari e registri alla ricerca di prove che confermino evasione fiscale da parte di personaggi, ancora non meglio specificati, appartenenti al mondo del calcio.

Secondo alcune fonti tra gli arresti illustri ci sarebbe Lee Charneley, direttore generale e braccio destro del presidente del Newcastle – la squadra di Rafa Benitez neo promossa in Premier League – fermato dagli agenti dell’ HMRC, il dipartimento governativo inglese che si occupa della riscossione delle imposte.

Come riferiscono i media inglesi, tra cui il Guardian, la polizia ha perquisito anche le sedi e lo stadio del Newcastle, il St. James Park e la recente casa del West Ham, il London Stadium, alla ricerca di documenti utili per l’indagine. Non è rimasta immune dalle perquisizioni nemmeno la sede del Chelsea a Stamford Bridge, dai cui uffici sarebbe stato sequestrato diverso materiale utile ad ulteriori indagini.

Nell’inchiesta, che non si limita alla sola Inghilterra, è finito anche il Marsiglia per il trasferimento di Dimitri Payet, passato dal club francese agli Hammers nel 2015 per 10 milioni di sterline e rientrato al Marsiglia lo scorso gennaio, ma anche per Alou Diarra passato dal Marsiglia al West Ham nel 2012. Il club francese sarebbe al centro dell’inchiesta anche per quanto riguarda gli affari conclusi con il Newcastle per Florian Thauvin acquistato dagli inglesi nel 2015 per 15 milioni di sterline ma rigirato in prestito agli stessi francesi per due stagioni e Remy Cabella comprato per 8 milioni e poi rigirato in prestito prima della cessione definitiva dello scorso agosto. 

 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Veronica Martella

Informazioni sull'autore
Pugliese, una laurea in storia dell'arte e tanta passione per il calcio e la Roma in particolare. Amo le cose belle e semplici della vita e non sopporto l'arroganza, l'intolleranza e chi non si emoziona mai per nulla.
Tutti i post di Veronica Martella