IFAB: a marzo 2022 discussioni su possibile introduzione del VAR a chiamata, arriva il challange?

Gli ultimi episodi arbitrali controversi, che hanno caratterizzato big match come Inter-Juventus e Roma-Napoli, hanno riportato al centro dell’attenzione la discussione sull’utilizzo del VAR. L’IFAB prevede l’introduzione di un challenge da utilizzare a discrezione delle panchine.

Come perfezionare il VAR? Lo strumento tecnologico introdotto nel 2017 a supporto degli arbitri si è dimostrato spesso efficace per rilevare episodi che altrimenti sarebbero sfuggiti al controllo del direttore di gara. Eppure, l’utilizzo discrezionale che alcuni “fischietti” fanno di questa tecnologia, non manca ancora oggi di fomentare polemiche.

Come quelle divampate al termine della nona giornata di Serie A, un turno che ha previsto due big match, Inter-Juventus e Roma-Napoli, molto importanti in ottica alta classifica. Le polemiche hanno riguardato il differente utilizzo che si è fatto della Video Assistant Referee.

Mentre a San Siro l’arbitro Mariani ha deciso di andare a visionare il VAR su un contatto dubbio in area tra Dumfries e Alex Sandro, dal quale è scaturito il penalty del pareggio bianconero, l’arbitro Massa, che ha diretto Roma-Napoli, non è stato parimenti avvertito su un contatto dubbio in area tra Anguissa e Vina, che sarebbe valso un rigore a favore dei partenopei (la gara è terminata 0-0).

Episodi che hanno rimesso al centro delle discussioni un interrogativo ben preciso: quando e come utilizzare il VAR? Una risposta potrebbe arrivare dall’IFAB, l’istituto che si occupa di apportare innovazioni regolamentari. Si sta discutendo infatti dell’opportunità di inserire una VAR “challenge”. Un VAR a chiamata, da utilizzare a discrezione delle panchine, come già avviene in diversi altri sport (ad esempio la pallavolo, con il video-check).

Un’innovazione che permetterebbe agli allenatori di giocarsi una “chance” in momenti chiave della partita. Una chiamata cui gli arbitri non potrebbero sottrarsi. Il mondo del calcio, continuamente in evoluzione, cerca di migliorare ulteriormente uno strumento perfettibile.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€