Ufficiale: capitan Henderson rinnova fino al 2023 con il Liverpool

Una notizia che si attendeva da molto tempo, ma che solo ora ha avuto i crismi dell’ufficialità.

Riguarda il capitano del Liverpool il ventottenne Henderson, che ha siglato un rinnovo a lungo termine. Il Nazionale inglese ha riferito tutta la sua soddisfazione per l’accordo raggiunto. Di meglio non poteva chiedere, si trova nel posto più bello al mondo, in una grande squadra con ambizioni importanti.

Lo scorso anno ha sfiorato la conquista della Champions League e quest’anno ci riproverà. Il giocatore veste la maglia del Liverpool dalla stagione 2011-12, quest’anno sarò la settima stagione consecutiva.

Il suo amore per questi colori non poteva essere espresso in maniera più chiara. Ha già dichiarato come voglia rimanere a vita in questo club, che non ci sono possibilità che possa andarsene da un momento all’altro.

E’ un calciatore che ha dimostrato una notevole duttilità tattica in campo. Infatti oltre al ruolo di centrale in mezzo al campo, può anche trovare spazio come esterno destro o trequartista. Sicuramente sono caratteristiche preziose, che lo rendono un elemento imprescindibile nel Liverpool, specialmente ora che hanno perso un giocatore come Emre Can lì in mezzo.

Lui sente di essere stato uno tra quei pochi giocatori ad aver vestito così a lungo la maglia dei Reds. Un’emozione speciale, un traguardo ambito da diversi calciatori e che lui può dire di aver conseguito.

La notizia non può che aver fatto piacere agli stessi tifosi, visto che si è creato un legame speciale con la città e i suoi abitanti. Il patto siglato con questo accordo fino al 2023 è il segno più tangibile dell’unione.

Kloop potrà avvalersi di un centrocampista dal fisico importante e dalla tempra inglese. Un leone in mezzo al campo che lotta su ogni pallone ed è sempre disponibile a dare il 100% al team. Un futuro importante e pieno di aspettative.

 

 

Lorenzo Carrega

Informazioni sull'autore
Giornalista Pubblicista. Esperienze in ambito giornalistico locale, non solo di sport, ma anche di cultura e tempo libero. La scrittura è la mia passione
Tutti i post di Lorenzo Carrega