F1 2019 Gp di Germania, dichiarazioni di Verstappen e Gasly prima del weekend

E’ il giovedì, consueta giornata dedicata alla conferenza stampa dei piloti. Questo weekend si correrà in Germania, sul circuito di Hockenheimring.
Verstappen in una foto ricordo dei tempi in cui aveva come compagno-rivale Ricciardo.
Fonte: Twitter Verstappen

La Red Bull ha bisogno di fare un salto in avanti nella competitività, rimanere tra i primi più spesso come sottolineato dal suo pilota principale Verstappen:

 “Vogliamo chiudere il gap con la Mercedes vincere è la sfida più grande che abbiamo di fronte. Purtroppo siamo più lontani di quanto vorrei, però ci stiamo avvicinando, lavoriamo duro per questo. Certo, vogliamo essere davanti alla Ferrari, ma vogliamo essere ancora di più davanti alla Mercedes. Quest’anno, al momento, stiamo cercando di ottenere il massimo anche dal motore e imparare da quello che abbiamo fatto male all’inizio della stagione, o non così bene rispetto a Mercedes e Ferrari. Speriamo che l’anno prossimo potremo lottare per le vittorie sempre”

Gasly che saluta ll famoso attore dell’ultimo 007 Daniel Craig.
Fonte: Twitter Gasly

Il suo compagno di squadra Gasly pare molto contento ed euforico di poter correre sul circuito tedesco, anche se gli sarebbe piaciuto farlo nel vecchio circuito, come ha sottolineato:

“E’ un circuito che mi piace e mi sarebbe piaciuto poter correre sul vecchio Hockenheimring, ancor più spettacolare di quello attuale.Resta comunque una pista piuttosto avvincente sulla quale gareggiare e l’anno scorso fu epica per tutte le cose che accaddero. La parte che mi piace di più è il settore dello stadio, è così tecnico e impegnativo. Hockenheim è anche l’unico posto in cui, in carriera, mi è esploso l’estintore in faccia mentre gareggiavo (2016; ndr), spero quest’anno mi riservi un trattamento migliore”.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Lorenzo Carrega

Informazioni sull'autore
Giornalista Pubblicista. Esperienze in ambito giornalistico locale, non solo di sport, ma anche di cultura e tempo libero. La scrittura è la mia passione
Tutti i post di Lorenzo Carrega