F1 2018 GP Brasile, dichiarazioni di Hamilton e Bottas prima del weekend

E’ il giovedì, il giorno che precede l’inizio del weekend in Formula 1. Questa volta farà tappa in Brasile, sul circuito di Interlagos.
Hamilton in giacca jeans in Brasile.
Fonte: Twitter Hamilton

Hamilton ha appena vinto il titolo mondiale dei piloti, ma ha davanti a sè ancora un’altro obbiettivo. Il titolo costruttori è ancora in gioco, con pochi punti che lo separano dalle Ferrari. Sarà importante rimanere davanti in questo circuito del Brasile.

Soprattuto il pilota inglese ha tenuto a rimarcare quanto sia stata importante la collaborazione con Bottas ai fini della vincita dle mondiale. Il rapporto con il pilota finlandese è ottimo, fatto di sincerità e nessun gioco sporco:

«Vedo quanto lavoro fa e lui vede quanto ne faccio io, ma soprattutto non giochiamo sporco tra di noi la nostra è una collaborazione. Magari delle volte scopro alcune cose che non vanno nel set up della macchina e le condivido con lui e parliamo anche tra di noi»

Proprio tutta un’altra storia rispetto al rapporto travagliato che ha avuto in passato con Rosberg. Gli attriti tra i due hanno sconvolto il team e rivinato un’amicizia che è durata parecchio tempo:

«Dal mio punto di vista è il miglior rapporto che sia mai stato tra due compagni di scuderia in Formula 1 sia dal punto di vista del rispetto che da quello del lavoro di squadra. Valtteri è stato fondamentale nel farci vincere molte gare quest’anno»

Valeri Bottas festeggia la seconda posizione ottenuta la scorsa stagione.
Fonte: Twitter Bottas.

Il suo compagno di squadra Bottas, parlando dell’inglese ammette come abbia una capacità unica, piuttosto rara tra i piloti di adattarsi in fretta ad ogni situazione negativa che sia:

«Uno dei punti di forza di Hamilton è che in qualsiasi condizioni, siano esse di vento, temperature diverse, bagnato o asciutto riesce sempre ad adattarsi. (…) L’unica cosa che posso dire quando sono entrato nel team è che ho avuto modo di conoscerlo di più: è un ragazzo molto simpatico e lavora duramente, forse molto di più di quanto si possa pensare”».

 

 

 

Lorenzo Carrega

Informazioni sull'autore
Giornalista Pubblicista. Esperienze in ambito giornalistico locale, non solo di sport, ma anche di cultura e tempo libero. La scrittura è la mia passione
Tutti i post di Lorenzo Carrega