Golden Foot 2019: vince Modric

Luka Modric, trionfa al Golden Foot award 2019. Il fuoriclasse centrocampista del Real Madrid, già vincitore del Pallone d’oro nel 2018, porta a casa il prestigioso premio e ai microfoni commenta: “Vedremo se un giorno potrò giocare in Italia”

 

Modric

 

Classe 84′ con alle spalle una lunga carriera iniziata all’età di 16 anni quando il giovane calciatore firmò per la Dinamo Zagabria. Sin da subito riesce a mostra di cosa è capace sul campo e con la sua squadra vince il campionato 2007-2008 portando anche a casa la Coppa di Croazia. Nel giro di 4 stagioni, Modrić mette a segno 31 gol e 29 assist  numeri che gli consentono il titolo di  miglior marcatore della Dinamo.

Nel 2008 il croato viene acquistato dal Tottenham Hotspurs  e le  sue ottime prestazioni consentono  agli Spurs di qualificarsi per la Champions League e di raggiungere i quarti di finale venendo eliminati in seguito dal Real Madrid. Sarà proprio quest’ultimo ad adottare Modric che nel 2012 diviene ufficialmente titolare dei blancos e con grandi prestazioni conseguirà i maggiori risultati. 

Il 14 aprile 2014 vince la Copa del Rey con il Real Madrid, battendo in finale il Barcellona 1-2 e a stagione 2014-2015 si apre con la conquista della Supercoppa europea, vinta il 12 agosto 2014 battendo 2-0 il Siviglia, vincitore dell’Europa League. Nel maggio 2016, a San Siro, vince la sua seconda Champions League (2015-2016) con i Blancos battendo ai rigori l’Atletico Madrid e l’anno successivo si aggiudica sia il campionato, sia la Champions League.

Grazie alle sue performance di rilievo, tra club e nazionale croata, con la quale arriva a raggiungere la finale dei Mondiali di Russia 2018, la UEFA gli riconosce  il titolo di miglior calciatore dell’annoe nel dicembre dello stesso anno vince il pallone d’oro spuntandola sul portoghese Ronaldo e sul francese Griezmann. 

Una sfilza di successi che si allunga a Montecarlo, dove il 34enne croato è riuscito a portare a casa il prestigioso premio “Golden Foot 2019” surclassando Ronaldo, Messi e molti altri campioni.  Alla consegna del trofeo, il centrocampista del Real Madrid ha manifestato tutta la sua gratitudine e parlando del suo futuro ha mostrato una certa apertura alla possibilità di prendere parte al campionato italiano: “E’ un onore ricevere questo premio, l’Italia mi piace è vicino alla Croazia e seguo la serie Aperchè ho molti compagni di Nazionale che ci giocano.Poi gli italiani sono fantastici e hanno una mentalità simile a noi croati.Vedremo se un giorno potrò giocare in Italia.” 

Modric aggiunge anche qualche parola in merito al possibile vincitore del Pallone d’oro 2019:  “Vedremo chi vincerà. Sono rimasti in pochi candidati, ma non so chi avrà la meglio. Lo scopriremo fra qualche settimana. Io intanto sono oroglioso di aver vinto il Golden Foot e sono felice di godermi questa serata”. 

Ora il giocatore ha gli occhi puntati sulla prossima sfida in champions contro il PSG. Iin cerca di riscatto dopo il 3 a 0 subito all’andata con la sua nazionale, Luka Modric sembra ottimista ed in ultimo afferma: ” [..] vogliamo giocare una grande partita in casa contro di loro. Sarà un bellissimo match e spero che si possa giocare bene e vincere perché possiamo ancora arrivare primi nel girone. Per noi sarebbe importante ed è quello che vogliamo”.