Frosinone-Roma 2-3, voti e pagelle: Dzeko straripante, disastrosi Fazio e N’Zonzi. Delude Zaniolo

La Roma strappa via da Frosinone una vittoria all’ultimo respiro e si riporta ad un punto di distanza dalla quarta piazza del Milan.

Partita dall’esito mai scontato, aperta dopo pochi minuti dal gol di Ciano e chiusa all’ultimo secondo da Dzeko. Nel mezzo il primo gol del bosniaco e la rete di Pellegrini che porta provvisoriamente i suoi in vantaggio fino al pareggio di Pinamonti.

FROSINONE

I MIGLIORI

SALAMON – 6.5: Guida bene la difesa ciociara facendo del fisico e del gioco aereo le sue carte vincenti.

CIANO – 7: Lesto ad approfittare di uno svarione avversario sul primo gol, generoso su quello del provvisorio pareggio dei suoi. Brillante.

PINAMONTI – 6.5: Sbaglia un gol sottoporta, poi si riscatta mettendo in rete il provvisorio pareggio. Con la sua verve manda in bambola la difesa giallorossa.

I PEGGIORI

GOLDANIGA – 4.5: Decisivo in negativo sul primo gol di Dzeko, quando si addormenta e di fatto regala la palla al bosniaco. Poi non fa nulla per riscattarsi.

CIOFANI – 5: Ci mette impegno ma non basta a superare i centrali giallorossi.

ROMA

I MIGLIORI

EL SHAARAWY – 6.5: Mette il suo zampino in due gol; sempre vivo e pimpante. Insieme a Dzeko il più attivo lì davanti.

DZEKO – 8: Trasforma in oro tutto ciò che tocca: due gol e avvia splendidamente l’azione del vantaggio di Pellegrini. Il pubblico dello Stirpe lo fischia per un malinteso senso del fair-play, lui si innervosisce e risponde per le rime. Ma sul campo. Fin a far esplodere di gioia il settore ospiti per quel gol con una stoccata da centravanti consumato. Straripante.

I PEGGIORI

FAZIO – 4: Entra al minuto 76 per l’infortunato Manolas: giusto in tempo per il pareggio del Frosinone.

N’ZONZI – 4: Ritmo blando. Troppo. Quando a questo ci aggiunge l’errore che regala il pallone a Ciano la frittata è servita. Serata da incubo.

ZANIOLO – 5: Dopo il Bologna stecca anche questa. La notizia è che gioca da subentrato ma l’essere costantemente sotto l’occhio del ciclone gli ha forse tolto la serenità. Rischia il giallo che gli avrebbe fatto saltare il derby. Da rivedere.

PEROTTI – 5: Torna dopo due mesi: voglioso ma arrugginito. Non incide.

VOTI E TABELLINO

FROSINONE (3-5-2): Sportiello 6; Beghetto 6 (dal 12’st Molinaro 6); Capuano 5.5; Goldaniga 4.5; Zampano 6; Cassata 5.5; Chibsah 5.5 (dal 31’st Trotta 6); Viviani 6; Salamon 6.5; Ciano 7; Ciofani 5 (dal 21’st Pinamonti 6.5)   All: Baroni 6

ROMA (4-2-3-1): Olsen 5.5; Santon 5.5; Manolas 6 (dal 31’st Fazio 4); Marcano 5.5; Kolarov 5; N’Zonzi 4 (dal 21’st Cristante 6); De Rossi 5.5; Perotti 5 (dal 20’st Zaniolo 5); Pellegrini 6; E Shaarawy 6.5; Dzeko 8   All: Di Francesco 5

Arbitro: Manganiello (Pinerolo) 6
Marcatori: Ciano (F) al 5’pt; Dzeko (R) al 30’pt; Pellegrini (R) al 32’pt; Pinamonti (F) al 34’st; Dzeko (R) al 50’st;
Ammoniti: Goldaniga, Cassata (F); El Shaarawy, Dzeko (R)

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€