Frosinone-Inter 1-3, voti e pagelle: Icardi anche ex rigorista, Vecino decisivo, male Handanovic

Grazie alle reti di Nainggolan, Perisic e al sigillo di Vecino, l’Inter torna a +5 dal Milan e +6 sulla Roma, a una settimana dallo scontro diretto con i giallorossi. Si complica sempre di più la salvezza del Frosinone. 

Primo tempo che si chiude sul 2-0 con le reti di Nainggolan e Perisic, su rigore. Nei secondi quaranta cinque minuti, il Frosinone accorcia con Cassata. L’Inter riemerge e nel recupero la chiude Vecino. Ottima notizia quella dei diffidati salvi in vista del big match di sabato sera contro la Roma.

Le pagelle– Bene i centrali e il centrocampo neroazzuro. D’Ambrosio il migliore. Si rivede una versione del Nainggolan passato. Icardi non calcia il rigore ma si abbraccia con Perisic. Ascia di guerra sepolta? Tra i ciociari deludono Ciofani e Pinamonti. 

PAGELLE INTER

HANDANOVIC 5,5: Pecca di reattività sul tiro da fuori di Cassata che vale l’1-2. Non ha poi occasioni con cui riscattarsi. 

D’Ambrosio 7: Preciso in copertura e in avanti. Perfetto l’assist per Nainggolan del vantaggio. Bene anche dietro, dove argina Beghetto. Una delle migliori partite. 

De Vrij 6,5: Subito in campo dopo l’infortunio in Nazionale, commette qualche sbavatura di troppo in marcatura e nel giro palla. Bene nel finale.

Skriniar 7: Fondamentale sulle palle alte, annulla Ciofani e Pinamonti. Conquista il rigore rendendosi il migliore dei suoi.

Asamoah 6: Perde qualche pallone di troppo rimanendo preciso dietro. Subisce la pressione ciociara nel secondo tempo. La stanchezza inizia a farsi sentire.

Vecino 6,5: Statico senza palla, è comunque partecipe della manovra. Chiude i giochi con un bel inserimento.

Borja Valero 6,5: Esce per un risentimento muscolare dopo una prestazione fatta di precisione in fase d’impostazione. Regia concreta ed efficace ma non banale. Bene anche in copertura, salvo in occasione del gol. Dal 70′ Gagliardini 6: Rischia perdendo una palla insidiosa, lavora di fisico.

Politano 6: Vivace con la palla tra i piedi, deve concretizzare maggiormente quanto costruito. Cala nella ripresa. Dall’89‘ Joao Mario s.v.

Nainggolan 7: È questo il Ninja di cui l’Inter ha bisogno. Sfodera la tipica prestazione a tutto campo: ricama, e conclude, davanti, per poi lottare dietro. Il più decisivo al netto di pochissime imprecisioni tecniche 

Perisic 6,5: Fuori posizione, non si fa vedere più di tanto durante la manovra ma è freddo nel calciare il rigore. Dal 70′ Keita 6: Ripristina brevemente la lucidità nerazzura. Pulisce e gestisce alcuni palloni, come quello divorato da Icardi. 

Icardi 6: L’Icardi di 40 giorni fa forse avrebbe segnato i due mangiati. Poco freddo al momento di segnare, lucido nell’assist per il gol di Vecino. Bello l’abbraccio con Perisic.

All. Spalletti 6,5: Primo tempo perfetto, cali di tensione evitabili. 3 punti pesanti e posto Champions sempre più consolidato. Ora testa all’importante gara con l’ex Roma.

 

PAGELLE FROSINONE

Sportiello 6,5: Nulla può sui tre gol. Ne salva altri due su Perisic e Icardi. 

Goldaniga 5,5: Meglio nell’anticipo che nel servire i compagni. Segue la brutta prestazione della difesa.

Ariaudo 5: Si perde Nainggolan in occasione del gol e soffre Icardi.

Capuano 5: Se Ariaudo soffre Icardi, lui fa lo stesso con Politano. Tiene in gioco Vecino sul 3-1 dopo essersi person Nainggolan con Ariaudo complice.

Paganini 6: Non trova il pareggio di testa per l’1-1. Da una sua incursione nasce il gol di Cassara. Il migliore dei suoi nel primo tempo, cala nel finale.

Chisbah 5: Ingenuo sul fallo del calcio di rigore. In difficoltà generale.

Valzania 5,5: Meglio nel secondo tempo, disputa la solita gara di sostanza. Dal 82′ Maiello s.v.

Cassata 6,5: Senza dubbio il migliore del Frosinone. Corre tanto, forse anche troppo e a vuoto. Ogni volta che il Frosinone ha palla, è lui ad averla tra i piedi. 

Beghetto 6,5: Tantissimi Cross con quel piede raffinato che ha. I compagni però non ne approfittano. 

Pinamonti 5,5: Anonimo ma voglioso in quella che poteva, e doveva, essere la partita per farsi rimpiangere dalla detentrice del suo cartellino. È costretto ad andare a ricevere, non proprio quello che gli riesce meglio. Dall’88’ Dionisi s.v.

Ciofani 5: Da solo contro la retroguardia interista, non ripete la prestazione di Firenze. Non si rende mai pericoloso. Suo l’assist per Cassata. 

All. Baroni 5,5: Troppa differenza con l’Inter che poteva essere ridotta con qualche miglioria, sia nei titolari che nelle sostituzioni. 

 

 

 

 

 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Roberto Gentili

Informazioni sull'autore
Cresciuto a pane, calcio e sport.
Tutti i post di Roberto Gentili