Francia: il Dijon vince lo spareggio con il Lens e resta in Ligue 1

Les Rouges spengono i sogni di gloria dei Sang et Or.

Il Dijon giocherà un’altra stagione in Ligue 1. Questo il verdetto dallo Stade Gaston-Gerard dove les Rouges si sono imposti per 3-1 sul Lens ed hanno vinto con un totale di 4-2 dopo l’1-1 della partita d’andata. Masticano amarissimo i Sang et Or, reduci comunque da una grandissima cavalcata in Ligue 2 quest’anno dove hanno conquistato 63 punti, posizionandosi al quinto posto, ultima posizione utile per i play-off promozione.

Il Lens aveva offerto una bella prova davanti ai suoi tifosi, pareggiando 1-1 e venendo beffato solamente a nove minuti dal termine dal pari del Dijon con Kwon Chang-Hoon ed anche ieri non hanno deluso. I Sang et Or si erano ritrovati sotto al 28′ a causa del gol di Sliti, ma al 39′ hanno rimesso in perfetta parità la qualificazione con il gol dell’1-1 siglato da Duverne. La ripresa si è fatta molto più combattuta con le squadre che non sono riuscite a creare molto e solo un episodio poteva sbloccare la partita.

Episodio che arriva al 71′ con l’esterno classe 1995 Wesley Said che rompe finalmente l’equilibrio ed indirizza la partita a favore del Dijon. Il gol è una mazzata a livello psicologico per il Lens ed al 90′ è ancora Sliti a chiudere in modo definitivo la partita, condannando il Lens ad un altro anno in Ligue 2. Dopo tanta paura, resta quindi in massima serie il Dijon che la prossima stagione cercherà sicuramente di fare meglio dopo un campionato al di sotto delle aspettative, il Lens riproverà ad ottenere la promozione il prossimo anno, magari passando dalla porta principale.

 

Danilo Servadei

Informazioni sull'autore
Laureando in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Giornalista pubblicista con la passione per il calcio estero e l'amore per quello giapponese e asiatico
Tutti i post di Danilo Servadei