Francia: consentite amichevoli a luglio, Ligue 1 2020/2021 inizia ad agosto

Importanti novità per la ripartenza del calcio francese.

Tutti i verdetti ufficiali e definitivi della Ligue 1

Inizia a sbloccarsi la situazione calcistica francese. Aveva fatto scalpore la repentina decisione di terminare definitivamente il campionato, con PSG campione e Nimes, Amiens e Tolosa retrocesse.

Il torneo, però, come precisa la Lega Francese, non ripartirà. Quello francese allora è l’unico campionato, tra i principali, ad essere ufficialmente terminato.

I tifosi, tuttavia, non rimarranno senza calcio e senza i propri idoli. È stato concesso, infatti, alle società di organizzare partite amichevoli nel mese di luglio.

Appare come un qualcosa di assolutamente necessario dal momento in cui squadre come il PSG e il Lione affronteranno le partite di Champions League praticamente senza aver giocato negli ultimi tre mesi.

Inoltre, la Lega afferma di aver trovato un accordo con beIN Sports per i diritti televisivi internazionali della Ligue 1, la cui nuova stagione dovrebbe partire ad agosto.

Era stato proprio il presidente del Lione, Jean-Michel Aulas, a proporre questa soluzione, in quanto sarebbe stato insensato che nelle competizioni europee le squadre francesi affrontassero avversari di campionati già ripartiti da almeno un mese.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus