Formula 1 2021: il punto della situazione dopo i test di Sakhir

Finiti i test pre-stagionali, ecco i primi verdetti prima dello spegnimento dei semafori il prossimo 28 marzo: impeccabile la RedBull e segnali di ripresa dalla Ferrari. Mercedes ancora anonima per ora.

F1, Test Bahrain 2021: Verstappen il più veloce nel day 3, terzo Sainz
Max Verstappen ha fatto registrare il miglior tempo sia venerdì (1′ 30” 674) che domenica (1′ 28” 960)

Sono terminati i test pre-stagionali del prossimo campionato di Formula 1 che prenderà il via il prossimo 28 marzo proprio al circuito di Manama in Bahrein. E si chiudono sotto il segno di Max Verstappen; il prodigio di casa RedBull – a bordo della nuova RB16B – ha chiuso entrambe le giornate davanti a tutti confermando (almeno in parte) i pronostici di inizio stagione, ovvero, che la Red Bull sia la favorita per contendere il titolo alla Mercedes; grande soddisfazione da parte del pilota olandese che si dichiara soddisfatto del lavoro svolto in questi giorni ma allo stesso tempo predica calma e di non sottovalutare la concorrenza: “Possiamo dire che è stato un buon fine settimana, ma naturalmente questo non ci dà alcuna garanzia perché non conosciamo i programmi delle altre squadre“. Sempre in casa RedBull, è da tenere d’occhio il giovanissimo Yuki Tsunoda (ora in forza all’AlphaTauri) che ieri ha chiuso la giornata in seconda posizione con un buonissimo tempo di 1′ 29” 053.

Segnali di miglioramento invece dalla Ferrari. La nuova SF21 è nettamente più veloce nei rettilinei rispetto alla SF1000, tant’è che ieri Carlos Sainz Jr. ha chiuso la giornata in terza posizione davanti a Raikkonen e Hamilton. La scuderia di Maranello lotterà per il terzo posto assieme a Mclaren, Alpine e Aston Martin, anche a causa del divario tecnico che c’è con Mercedes e RedBull. Nonostante ciò, pare che siano stati fatti dei notevoli passi avanti dalla squadra rossa, come dichiarato da Charles Leclerc presso l’Equipe affermando che la macchina è notevolmente migliorata rispetto alla stagione precedente e che la scuderia ha imparato dagli errori del passato. Il monegasco ha parlato anche del suo rapporto con il nuovo compagno di squadra Carlos Sainz, affermando di trovarsi molto bene con lui e che il pilota spagnolo si è subito ambientato con la nuova squadra.

Chi ha deluso durante questi test pre-stagionali, è stata la Mercedes. Nonostante sabato Bottas abbia fatto registrare il miglior tempo, non ci sono stati particolari lampi dalla scuderia campione del mondo in carica. Basti pensare che la scuderia tedesca abbia già percorso cento giri in meno della Ferrari e anche gli stessi cambiamenti areodinamici abbiano in parte preso in contropiede la Mercedes. Tuttavia Lewis Hamilton predica calma e di rimanere concentrati per questa nuova stagione.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus