Formula 1, GP China 2019: le dichiarazioni dei piloti Ferrari dopo le prove libere

Primo in FP1 e secondo in FP2 alle spalle del leader del mondiale, Bottas. Si apre in maniera positiva la trasferta in terra cinese per la Ferrari di Sebastian Vettel, parso da subito a suo agio sul tracciato di Shangai:
Iniziamo il weekend con grande fiducia. C’è ancora molto lavoro da fare ma l’assetto della macchina è molto buono e ci sentiamo competitivi come in Bahrain. La macchina risponde benissimo in termini di velocità e a livello di fluidità in alcuni settori, mentre ci sono dei segmenti di pista nei quali dobbiamo migliorare. La pole? Sarà una qualifica serrata. Siamo tutti molto vicini e per questo sarà fondamentale migliorare domani per restare davanti ai nostri avversari

Fonte: Twitter Vettel

Può sorridere anche il monegasco Charles Leclerc, nonostante un piccolo intoppo che lo ha costretto al rientro ai box attorno a metà turno:
Le sensazioni al volante oggi sono state molto positive, sintomo che la macchina è competitiva anche qui in Cina. Mi dispiace per il problema a metà turno che mi ha impedito di ultimare il long run che, in vista della gara, sarebbe stato molto importante, ma nel complesso siamo fiduciosi. Arriviamo alla qualifica di domani con le idee chiare: ce la giocheremo sui dettagli perché i rivali sono vicinissimi”

Charles Leclerc (foto da: twitter.com/ScuderiaFerrari)

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

15€ Bonus Benvenuto Scommesse al Deposito

Fastbet

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus