Follia Psg, dopo il colpo Neymar si pensa a Mbappè, ma prima bisogna vendere

Il club parigino dopo aver messo a segno l’acquisto oneroso del brasiliano dal Barcellona, pensa anche al giovane talento del Monaco valutato 180 milioni di euro, ma prima bisogna vendere qualche pezzo pregiato per mettersi in regola col Fair Play finanziario.

Il Psg è davvero scatenato in questa fase del calciomercato, dopo aver messo a segno il colpo Neymar dal Barcellona, pagando ai catalani la clausola da 222 milioni di euro, pensa di arrivare ad un altro campione, vale a dire il giovane talento del Monaco,  Kylian Mbappé.

Sul forte attaccante dei monegaschi c’è da tempo anche il Real Madrid, ma dalla Francia danno per certo l’interessamento da parte del club parigino. Il Monaco chiede per il suo gioiellino ben 180 milioni di euro, cifra che i parigini sono in grado di potersi permettere.  Il contratto del giocatore con il club campione di Francia scadrà tra un anno e in casa Monaco sono certi di poter monetizzare la cifra richiesta entro la fine di questa sessione del mercato.

Per poter arrivare a Mbappé il Psg a prescindere dalla sua grande disponibilità economica deve prima cedere qualche pezzo pregiato della sua rosa in modo da non avere problemi con il Fair play finanziario. Tra i potenziali indiziati ad essere ceduti è senz’altro l’argentino Di Maria, il quale garantirebbe alle casse dei parigini 70 milioni, per non parlare poi degli altri big come Verratti, Draxler, Matuidi e Cavani.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus