Fiorentina-Spezia Diretta TV-Streaming e Probabili formazioni 19-2-2021

L’Artemio Franchi di Firenze è pronto ad ospitare l’inedito anticipo del venerdì, alle ore 18:30, tra una delle grandi deluse di questo campionato e una delle più grandi sorprese. La Fiorentina non può sbagliare, ma contro questo Spezia può succedere di tutto.

Fiorentina-Spezia Giornata 23 di Serie A. Artemio Franchi, 15/02/2021 ore 18:30

Fiorentina e Spezia si aspettavano un campionato totalmente diverso quando, verso fine agosto, si iniziarono ad affacciare al campionato 2020/2021.

Ad oggi, la situazione di classifica di entrambe, è sorprendente per motivi totalmente opposti, con la Viola, costruita con ambizioni europee, relegata al sedicesimo posto in classifica e con il secondo peggior attacco della competizione e con lo Spezia tre posizioni più avanti a far faville nonostante una rosa che molti pronosticavano “da ventesimo posto”.

La Fiorentina, nonostante il cambio in panchina, fatica ad ingranare e anche quando sembra giocare un buon calcio non riesce, quasi mai, a portare a casa il pieno risultato. La maggior parte della colpa è attribuibile ad una fase offensiva a dir poco sterile alla quale si aggiunge una campagna acquisti incerta e fatta prevalentemente di scommesse.

Vlahovic, con 8 gol, è il bomber della squadra, ma pecca di errori di gioventù, soprattutto dal punto di vista tecnico; Kouame, dopo il brutto infortunio che lo ha tenuto lontano dai campi, è il fantasma del buon giocatore ammirato a Genoa; Ribery sta patendo molti guai fisici e le sue prestazioni non sono paragonabili a quelle dello scorso anno, mentre Callejon è impiegato poco e in ruoli non consoni.

L’acquisto dell’esuberante russo Kokorin dovrebbe portare giovamento alla squadra, ma il ragazzo negli ultimi anni ha fatto parlare di se più fuori che dentro il campo. Prandelli sta cercando di rimettere insieme i pezzi di una squadra distrutta mentalmente, ma che non può continuare a fallire partite facili.

Dall’altro lato, invece, c’è quella che si può tranquillamente e senza timore definire la squadra migliore del nostro campionato in rapporto qualità di gioco-valore della rosa.

Lo Spezia di Italiano è il cambio di tendenza perfetto per le neopromosse che vogliono affacciarsi al campionato di Serie A. Spavaldi, grintosi, coraggiosi e consapevoli del loro ideale di gioco: i ragazzi di Italiano stanno mostrando un calcio intraprendente basato sui propri schemi, indipendentemente dall’avversario che c’è di fronte.

I liguri meritano ampiamente di rimanere in Serie A, anzi, probabilmente meritano anche la palma di squadra rivelazione dell’anno.

Contro il Milan si è vista una squadra che sa giocare a calcio ed un’allenatore che ha fiducia nei propri mezzi e il capolavoro tattico visto in quella partita è stato clamoroso.

L’idea di mettere Kevin Agudelo falso nueve (per necessità vista la mancanza di punte ndr) ha tolto punti di riferimento ed il ragazzo ha disputato la sua miglior partita in carriera.

Lui e Saponara sono i volti nuovi dello Spezia 2021 ed entrambi, fino a 6 mesi fa, avevano un contratto che li legava alla Fiorentina.

Prandelli saprà disinnescare Italiano, o la dura legge degli ex si ripercuoterà sul Franchi?

Dove vedere Fiorentina-Spezia Diretta TV-Streaming

Riccardo Saponara, grande ex della partita

Sarà possibile vedere il match del Franchi di Firenze tra la Fiorentina di Claudio Cesare Prandelli e lo Spezia di Vincenzo Italiano, con calcio d’inizio programmato per le ore 18:30 di venerdì 19 febbraio 2021, tramite il possesso di un abbonamento Sky comprendente i pacchetti “Calcio” e “Sport”. Lo scontro salvezza sarà visibile attraverso i canali del decoder Sky adibiti al racconto della nostra Serie A come Sky Sport , Sky Sport Serie A.

Sarà, inoltre, possibile seguire il match tramite le piattaforme digitali scaricando l’App SkyGo (accessibile a chi ha un abbonamento Sky), NowTV, che non ha bisogno di un abbonamento a Sky ma semplicemente dell’acquisto di un pacchetto, oppure si potrà sentire la diretta della partita via Radio su Rai Radio 1.

Le ultime sulle formazioni di Fiorentina-Spezia

La Fiorentina di Prandelli si affaccia al match casalingo con molte preoccupazioni, ma pochi dubbi riguardo la formazione titolare. Il nodo più importante da sciogliere riguarda la presenza di Frank Ribery che, se dovesse recuperare, partirebbe sicuramente titolare a discapito di Kouame.

Martinez Quarta è, ormai, il nuovo titolare designato nel tridente difensivo, relegando Caceres in panchina ed è probabile anche la presenza di Kevin Malcuit dal primo minuto.

Ci sarà ancora da attendere per vedere in campo il russo Kokorin.

Lo Spezia di Italiano non cambia rispetto alla stupenda partita disputata contro il Milan. Nel caso Nzola e Galabinov non dovessero essere in forma, Kevin Agudelo agirà da falso nueve, con Saponara a dargli manforte (entrambi ex Fiorentina).

Ancora out Pobega, dunque Italiano continua a credere nel trio di centrocampo composto da Ricci, Maggiore e Estevez.

Probabili formazioni di Fiorentina-Spezia

Fiorentina (3-5-2): Dragowski; Martinez Quarta, Pezzella, Milenkovic; Malcuit, Bonaventura, Amrabat, Castrovilli, Biraghi; Kouamé, Vlahovic. All: Prandelli

Spezia(4-3-3): Provedel; Vignali, Ismajli, Chabot, Marchizza; Maggiore, Ricci, Estevez; Gyasi, Agudelo, Saponara. All: Italiano

Precedenti e statistiche di Fiorentina-Spezia

In 7 match, solo uno (la gara di andata terminata 2-2) si è disputata in Serie A, nel dopo guerra.

3 vittorie Viola e 4 pareggi lo score.

La Fiorentina, con 22 gol, è il secondo peggior attacco del campionato.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus