Fiorentina-Juve 0-2, senti Pioli: “Benassi non mi sembrava in fuorigioco, il tocco è di Alex Sandro”

Pioli non ci sta. La sconfitta contro la Juventus è difficile da digerire perché sullo 0-0 c’è stato un episodio che avrebbe potuto cambiare la partita. Chiellini tocca con la mano in area ma l’arbitro non concede il rigore dopo aver visto Benassi in fuorigioco.

L’azione è molto discutibile e ancora ad oggi non si ha la certezza che il calciatore della Fiorentina sia in fuorigioco, visto e considerato che Alex Sandro potrebbe anche aver toccato il pallone due volte. “A pensare male si fa peccato, ma qualche volta ci si azzecca” diceva il compianto Andreotti

Ormai non si sa più cosa pensare. La Var avrebbe dovuto eliminare le polemiche invece le sta aumentando con l’aggravante che una decisione sbagliata presa con la Var è ancora più fraudolenta, se si vuole pensare male. Certo è che la Juventus, ancora per volta, viene “graziata” dal Var e nel dubbio non viene sfavorita. Pioli in conferenza stampa ha mostrato tutto il suo dispiacere e si è detto molto perplesso della decisione dell’arbitro, che non è supportata dalle immagini ed è davvero poco convincente.

 

Fonte immagine: Corriere dello Sport

Ci siamo battuti per anni per mettere la moviola in campo e ora che c’è, non è riuscita a levarci di dosso i nostri pregiudizi. Chi tifa Juve lamenta un accanimento arbitrale e benedice il Var, chi la odia è sempre più convinto che il Var non stia servendo a nulla se non a perpetrare la potenza mediatica e societaria della Juventus. Insomma, per dirla con le parole de “Il Gattopardo”, tutto cambia affinché nulla cambi… 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€