F1, Toto Wolff: “La rottura di Bottas a Barcellona è stata una novità per noi”

Il Gran Premio di Spagna è stata una gara dai due volti per la Mercedes. Da un lato la felicità per la vittoria di Hamilton; dall’altra la delusione per il ritiro di Bottas, ko con la power unit in fumo. Una power unit, tra l’altro, vecchia di quattro gare e montata nella notte tra il venerdì e il sabato per problemi alla seconda power unit.

Valtteri Bottas, costretto al ritiro in Spagna per un problema al turbo (foto da: f1fanatic.co.uk)

In Mercedes hanno analizzato il tutto e sono riusciti a spiegare il problema. Ecco le parole di Toto Wolff a Motorsport.com: “Abbiamo identificato la causa principale del problema, che era il turbo. Non avevamo mai registrato quel difetto prima, ciò dimostra che dobbiamo avere un’attenzione doppia. Questo è uno sport tecnico e se sposti i tuoi limiti, è possibile che puoi incontrare dei problemi tecnici“.

Siamo impegnati in una lotta durissima con la Ferrari” – ha continuato Wolff – “Da un lato è una sfida molto emozionante e impegnativa, ma dall’altra ci porta più vicini ai nostri limiti. E questa è la nuova realtà della Formula 1 di quest’anno“.

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo