F1 Singapore 2022, Risultati Qualifiche: Leclerc di un soffio su Perez e Hamilton

Il ferrarista partirà davanti a Marina Bay, con Perez e Hamilton a pochi centesimi. Sainz è 4°, Verstappen solo 8°

Charles Leclerc ha ottenuto la pole del Gran Premio di Singapore, 17.esima prova del Mondiale 2022. Per il ferrarista, al termine di una sessione caratterizzata da un asfalto umido e in via di lenta asciugatura nell’ultima parte, si tratta della 18.esima pole in carriera, la nona nel 2022. Un Leclerc che si piazza davanti a tutti con il crono di 1:49.412, quel tanto che basta per togliere la pole dalle mani di Sergio Perez e Lewis Hamilton, staccati rispettivamente di 22 e 54 millesimi.

Sarà Charles Leclerc (in foto) a partire in pole a Marina Bay (foto da: twitter.com/F1)

Chiude la seconda fila l’altra Ferrari di Carlos Sainz (+0.171), mentre interessante è anche la terza fila, che vedrà affiancati un ottimo Fernando Alonso, Alpine (+0.554), e Lando Norris, McLaren (+1.172). E Max Verstappen? L’olandese, che potrebbe festeggiare il bis iridato già domani, partirà solo 8° (+1.983), dietro anche all’AlphaTauri di Pierre Gasly (+1.799), al termine di una Q3 a dir poco tribolata.

Contrariamente alle attese, sulla sua RB18 le soft non hanno funzionato immediatamente, non consentendogli di dare subito una spallata decisa. Ma il peggio, dal suo punto di vista, doveva ancora arrivare. Nel penultimo tentativo, quando al T2 aveva un grosso margine sulla pole provvisoria di Leclerc, Max alza il piede dopo qualche sbavatura nel settore dello stadio, quello più bagnato (curve da 16 a 19); nell’ultimo tentativo, con un vantaggio ancora importante sempre dopo due settori (intorno al mezzo secondo), il #1 viene improvvisamente e clamorosamente richiamato ai box, rendendolo furente. La motivazione, su spiegazione della Red Bull stessa, era la poca benzina a bordo che, pur in caso di pole, avrebbe comportato la squalifica di Verstappen in sede di controlli post sessione.

Tornando alla griglia di partenza, Kevin Magnussen su Haas (+2.161) e Yuki Tsunoda su AlphaTauri (+2.571) formeranno la quinta fila dello schieramento. Sabato deludente per George Russell: il pilota Mercedes è stato eliminato in Q2 per appena 6 millesimi (dal tempo di Magnussen) e domani dovrà partire in sesta fila; con lui l’Aston Martin di Lance Stroll. In settima, invece, il duo tedesco composto da Mick Schumacher (Haas) e Sebastian Vettel (Aston Martin).

Ottava fila tutta Alfa Romeo, con Guanyu Zhou davanti a Valtteri Bottas; in nona, quindi, si schiereranno altri due delusi di giornata, vale a dire Daniel Ricciardo (McLaren) ed Esteban Ocon (Alpine). Chiuderanno la griglia le due Williams di Alexander Albon e Nicholas Latifi.

Classifica e tempi delle Qualifiche del GP di Singapore 2022 (foto da: twitter.com/F1)

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo