F1, riecco Toto Wolff: “Vedo la Ferrari favorita”

Mentre il paddock della Formula 1 è impegnato in questa complicatissima prima tornata di test invernali, in una Barcellona inusualmente freddissima e caratterizzata, nella giornata di ieri, anche dalla neve, con un quadro che ha reso inutile la terza giornata di prove al Montmelò, altri protagonisti del Circus hanno fatto la loro comparsa alle premiazioni dei Laureus Awards 2018, a Montecarlo.

Toto Wolff, durante i test in corso di svolgimento a Barcellona (foto da: e-formel.de)

Tra questi c’era ovviamente Toto Wolff. Il boss del team Mercedes AMG F1 ha ritirato il premio conferito al team anglo-tedesco, votato come miglior team del 2017, battendo la concorrenza dei campioni d’Europa e del Mondo di calcio del Real Madrid, dei Golden State Warriors Campioni NBA, di Emirates Team New Zeland, vincitore dell’Americas Cup di vela, della Nazionale Francese di Coppa Davis e dei New England Patriots, campioni NFL 2017.

Intervistato durante la premiazione, il manager austriaco ha ricominciato con la pretattica vista spesso durante la passata stagione. “La lotta con i nostri amici della Ferrari ci da tantissime motivazioni” – ha detto Wolff – “Questa situazione mi piace molto, e a Melbourne capiremo se il lavoro svolto quest’inverno è stato efficace. La Ferrari, dal canto suo, è sempre veloce, come nel 2017. Per me è favorita, visto quanto è andata forte finora, durante i test“.

A proposito di test, ai microfoni di Sky Wolff ha ironizzato su quanto accaduto ieri a Barcellona: “Sono soddisfatto per il fatto che abbiamo percorso molti chilometri, ma ieri il tempo non è stato certamente dei migliori e faceva davvero tanto freddo, anche -5 C°, con anche la neve. Più che con una macchina da corsa, sarebbe stato meglio usare gli sci. Dovremo per forza aspettare la prossima settimana per capire meglio dove siamo“.

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo