F1, Qualifiche GP d’Italia: Mercedes soddisfatta

Sono appena concluse le Qualifiche del GP d’Italia, in una maniera molto positiva per la Mercedes. Lewis Hamilton, infatti, conquista l’ennesima pole, seguito da Valtteri Bottas. Come di consuetudine, ascoltiamo le impressioni dei piloti tramite le loro stesse parole.

Fonte: Mercedes pagina ufficiale

Qualifiche del GP d’Italia fantastiche per la Mercedes. Hamilton in pole

Hamilton ancora in pole, dopo una qualifica segnata da una super prestazione assolutamente immacolata.

Fin dall’inizio delle Qualifiche onestamente mi sono sentito benissimo. Anzi, dalle Prove libere a dire il vero. Da subito ho cercato di fare quel giro buono per saltare davanti, pensavo all’1’19″6 per stare in Top5- dichiara l’inglese – In Q1 e Q2 ho girato da solo, mentre in Q3 sono uscito dai box nella giusta posizione, specialmente nel secondo tentativo. Ero partito molto bene , poi alla prima di ‘Lesmo’ ho commesso un piccolo errore rischiando di perdere la macchina, per cui alla ‘Ascari’ e alla ‘Parabolica’ ho dovuto davvero volare”.

L’inglese ha poi proceduto a prendere un rischio, che tuttavia ha pagato. “Alla fine l’azzardo ha pagato perché sono in Pole, ma alla ‘Ascari’ ho letteralmente buttato la macchina dentro la variante per riuscire a guadagnare”.

Valtteri Bottas: ancora secondo

La storia si ripete non solo per la doppietta Mercedes e per la deludente prestazione Ferrari e si ripete anche per Hamilton certamente, ma qui parliamo di Valtteri Bottas. Infatti, il finlandese è ancora una volta secondo per pochi millesimi.

Certo è deludente mancare la pole, soprattutto con un distacco così piccolo – dice stressato Bottas alla fine delle qualifiche – il mio ritmo è stato abbastanza buono per tutto il weekend ed ero davvero vicino, come mi aspettavo. Con le scie è stato difficile, perché ho scelto di uscire per primo questo fine settimana, quindi non ne ho avuta nessuna tranne che nel Q2, quando ho fatto il tempo più veloce. Sono stato da solo nel Q3, che non era male perché c’era aria pulita in curva, ma ovviamente non si beneficia della scia nei rettilinei ed è un equilibrio difficile da trovare. I giri in ogni caso sono stati buoni e non vedo l’ora che arrivi domani. Il mio ritmo di gara di venerdì era in sintonia con quello di Lewis e questa pista offre sempre delle opportunità, quindi sta a me coglierle. Tutto è ancora da giocare”

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Silvia Giorgi

Informazioni sull'autore
Classe 1990, mi sono laureata in Lingue a Bari (ne parlo 4) e appassionata di sport da sempre (ho fatto equitazione per un bel po'). Sin da bambina ho sempre avuto il sogno di diventare una giornalista sportiva. Gli sport che amo di più sono equitazione, pattinaggio su ghiaccio e il motorsport a 360 gradi. Il mio preferito? La Formula 1, ovviamente.
Tutti i post di Silvia Giorgi