F1, Palmer: “La nuova R.S.17 costituisce un netto miglioramento rispetto al 2016”

La Renault, con la nuova R.S.17, è stata una delle sorprese in positivo dei primi test invernali di Barcellona, capace, a parità di mescola, di portarsi ad un soffio dalla Red Bull. Ciononostante, ad Enstone nessuno fa voli pindarici, pur se Palmer, intervistato da Autosport.com, sottolinei come la nuova Renault costituisca un deciso passo in avanti rispetto alla vettura dello scorso anno.

Jolyon Palmer, al volante della Renault R.S.17 (foto da: lance.com.br)

Abbiamo fatto un grosso miglioramento sotto il punto di vista della guidabilità, uno dei nostri punti deboli nel 2016” – ha affermato Palmer – “Abbiamo a disposizione strumenti decisamente migliori quest’anno. A Barcellona abbiamo fatto molti progressi, con una monoposto guidabile e stabile. Ogni volta che mi metto al volante, so cosa aspettarmi. E’ una bella sensazione“.

L’anno scorso avevamo tantissimi problemi, perciò al momento il mio sorriso è così grande” – continua il nativo di Horsham – “La monoposto è piacevole da guidare e ci permetterà di attaccare a fondo. Quando cambiamo il bilanciamento ed il set-up risponde molto bene alle regolazioni“.

Il team, durante l’inverno, ha ristrutturato lo staff, tutti conoscono il proprio ruolo e siamo soddisfatti di come ognuno stia lavorando” – conclude Palmer – “L’anno scorso sapevamo che sarebbe stata dura, ma adesso è diverso. La monoposto ha una buona base, il team funziona bene e siamo tutti molto contenti“.

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo