F1, Mercedes: è ufficiale l’addio di Paddy Lowe

Adesso c’è anche l’ufficialità, dopo le indiscrezioni del mattino. Paddy Lowe non è più il direttore tecnico della Mercedes. A renderlo noto, tramite un comunicato stampa, è la stessa Mercedes, che così libera l’ingegnere inglese, certo ormai di passare in Williams (come direttore tecnico o, forse, addirittura team principal), mentre il suo posto dovrebbe essere preso, probabilmente, dall’ex Ferrari e Lotus James Allison.

Paddy Lowe e Toto Wolff (foto da: f1fanatic.co.uk)

Ecco il testo del comunicato del team di Brackley: “Dopo tre anni pieni di successi, Paddy Lowe lascerà il team Mercedes-AMG Petronas Motorsport entrando nel periodo di gardening leave.

I vertici del team augurano a Paddy il meglio per il futuro e lo ringraziano per l’importante contributo nei traguardi raggiunti dalla squadra in questi anni.

Nel breve periodo il reparto progettazione continuerà a essere diretto da Aldo Costa, Mark Ellis, Rob Thomas e Geoff Willis“.

Questo il commento, invece, di Toto Wolff: “Paddy ha svolto un ruolo importante nei nostri successi negli ultimi tre anni e lo ringraziamo per il suo contributo in questo significativo capitolo di Mercedes nella storia del Motorsport. Il successo in Formula 1 non arriva da singoli individui, ma dalla forza e dalle capacità di un’organizzazione. Abbiamo il talento necessario per continuare il percorso iniziato negli ultimi anni e abbiamo intenzione di costruire sul nostro personale il nostro futuro nel 2017 e oltre“.

Il diretto interessato, infine, afferma: “Ho passato tre anni molto divertenti e pieni di successi in Mercedes. Ho lavorato con un team di persone incredibili. Ora sto aspettando con impazienza una nuova sfida e auguro il meglio alla Mercedes“.

 

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo