F1, le pagelle del GP di Eifel: Hamilton sublime. Impresa Hulkenberg

Si è appena concluso il GP dell’Eifel in Germania, sul circuito di Nurbugring. Si è concluso con la vittoria di Lewis Hamilton, che fa segnare un altro fantastico record nella sua carriera straordinaria: l’inglese ha infatti messo a referto la 191° vittoria della propria carriera in Formula Uno, diventandone il pilota più vincente di sempre alla pari di Michael Schumacher. L’ennesimo capolavoro Mercedes viene però “macchiato” dalla prova incolore di un deludente Bottas, costretto al ritiro dopo 35 giri e mai capace di insidiare la leadership del compagno. Solito weekend in sordina per la Ferrari, che entra in zona punti con Leclerc, ma assiste all’ennesima prova amorfa di Sebastian Vettel, costretto ancora a “sgomitare” nelle retrovie. Ma andiamo ad assegnare i voti e a stilare le pagelle di questo Gran Premio.

F1, le pagelle del GP di Eifel

Mercedes

Lewis Hamilton, voto 10: vittoria numero 191 e record di Schumacher eguagliato: cosa volere di più? Il campione inglese è partito dalla seconda piazza ma, dopo appena tredici giri, aveva già fatto il vuoto tra sè e il compagno di squadra. Ormai lanciato verso la conquista del settimo titolo e di un nuovo record.

Valtteri Bottas, voto 5: parte male in griglia e quasi causa un disastro che rischia di coinvolgere anche l’incolpevole Hamilton. Lo stesso inglese lo supera dopo 13 giri e lo stacca senza dare adito ad alcuna replica. La sua gara termina nel bel mezzo della safety car dopo 35 giri, a causa di problemi al motore.

Ferrari

Charles Leclerc, voto 6: parte dalla quarta posizione e finisce settimo, anche perché una delle Mercedes finisce anzitempo la propria corsa. Il risultato, nel complesso, è positivo, ma lui fatica un sacco nel confronto diretto con Perez e Gasly, venendo superato da entrambi e rischiando anche contro Hulkenberg.

Sebastian Vettel, voto 5: solito GP incolore del tedesco che, dopo aver subito il sorpasso di Giovinazzi nel rttilineo iniziale, sbanda e scivola in sedicesima posizione. Solo i vari ritiri gli consentono di riprendersi l’undicesima posizione, appena alla soglia della zona punti.

Red Bull

Max Verstappen, voto 7: solita prova solida dell’olandese, che non riesce però a trovare il guizzo decisivo per mettere seriamente in difficoltà Hamilton. Non è tutta colpa sua. Nel giro finale ottiene anche la migliore prestazione in termini di tempo e strappa un punto extra.

Alexander Albon, voto 5: anche lui partito in una posizione piuttosto favorevole, anche lui costretto al ritiro per un problema di natura tecnica, finché è in pista non fa nulla di trascendentale.

Renault

Daniel Ricciardo, voto 9: il premio di “pilota del giorno” se lo divide a parimerito con Niko Hulkenberg. Partito dalla sesta piazza, riesce a divorarsi Albon e Leclerc ma poi è costretto ad arrendersi alla superiorità di Red Bull e Mercedes. La sua fantastica prova, però, rimane e gli vale il primo podio dal 2018.

Esteban Ocon, voto 5,5: l’esatto opposto del compagno di squadra. Il francese parte male e perde subito due posizioni, poi è costretto a ritirarsi dopo 24 giri per un problema al motore.

Racing Point

Sergio Perez, voto 7,5: il messicano disputa un’ottima gara, chiusa ai piedi del podio dopo un grande sorpasso su Charles Leclerc. La macchina c’è, ma è guidata da un signor pilota.

Nico Hulkenberg, voto 8,5: dall’ultima posizione alla settima: una gara strepitosa di Hulkenberg alla guida della Racing Point. Il pilota tedesco sfiora anche l’overtaking a Charles Leclerc, ma non gli si poteva chiedere di più.

Mclaren

Carlos Sainz, voto 7: solita gestione magistrale della gara da parte dello spagnolo, che sfrutta bene le fasi iniziali della corsa per assestarsi in quinta posizione e mantenerne saldamente il controllo. La Ferrari si è assicurata un ottimo pilota per il prossimo anno.

Lando Norris, voto 5: va tutto bene fino a sedici giri dalla fine, quando va a fermarsi nella ghiaia dopo che la sua vettura si ferma per problemi alla Power Unit. Durante la gara, però, aveva sofferto oltremodo il compagno di squadra Sainz.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus