F1, la delusione di Bottas: “Troppa, troppa sofferenza per noi”

Una domenica da dimenticare per Valtteri Bottas. Alla guida di una W08 Hybrid stranamente inguidabile, il pilota finlandese è stato protagonista di un Gran Premio di Malesia assolutamente anonimo, se si esclude la partenza, chiuso in 5° posizione, beccando 52″ dal vincitore Verstappen e 44″ dal compagno di squadra, Lewis Hamilton. Il pilota di Nastola ha lamentato una monoposto inferiore alla concorrenza, che gli ha impedito di essere competitivo per il podio.

Gara assolutamente incolore, a Sepang, per Valtteri Bottas. Il finlandese ha chiuso la gara in 5° posizione, ad una vita dal vincitore Verstappen (foto da: autobild.es)

Mi sembra evidente che non sia stato il weekend che ci aspettavamo prima di arrivare qui” – ha commentato Bottas, molto deluso a fine gara – “Tutti avevano detto che saremmo stati forti su questa pista. Al contrario abbiamo sofferto terribilmente. Non avevamo per niente un passo gara competitivo e le temperature continuavano ad alzarsi. E’ stata durissima per noi correre in queste condizioni“.

Sono comunque convinto che il team abbia fatto il massimo per darci la miglior macchina possibile, nonostante un contesto per noi avverso. Da parte mia, ho avuto molte più difficoltà degli altri, non ho mai avuto la confidenza per poter spingere. La macchina scivolava dappertutto, e non sono riuscito mai a sfruttare i miei pneumatici, risultando quindi molto lento“, ha concluso il pilota finlandese.

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo