F1, GP Ungheria 2020. Vettel:” Qui andiamo meglio”

Dopo il GP d’Austria in duplice copia arriva il turno di quello d’Ungheria – il secondo della stagione 2020- e Sebastian Vettel sembra aver guadagnato più fiducia.

Fonte: Ferrari Twitter ufficiale

La stagione 2020 non è iniziata con il piede giusto per Sebastian Vettel. Il tedesco, infatti, verso la fine del lockdown ha ricevuto il benservito dalla Ferrari. Le prime due gare nel circuito di Spielberg, inoltre, non sono andate bene. Il Gran Premio d’Ungheria non sembrerebbe diverso per una SF1000 che proprio non va. Tuttavia, le Free Practices 2 sembra che abbiano detto bene al tetracampione del mondo. Sarà merito del bagnato?

GP Ungheria 2020, FP2 terminano con Vettel primo

Le prime prove libere di questa mattina in effetti non hanno sorriso alle due Ferrari. Poi, però, è arrivata la pioggia, lavando via ogni certezza. Moltissimi piloti non hanno potuto segnare il giro valido per la classifica e perfino l’impareggiabile Lewis Hamilton, finora perfetto, ha commesso un errore di guida che lo ha portato a non concretizzare il suo crono.

In questa occasione, invece, Sebastian Vettel ha portato al comando la sua SF1000. Il tedesco appare lievemente più fiducioso nei confronti delle prestazioni del suo Cavallino Rampante sul circuito dell’ Hungaroring. Ecco le sue parole:

Oggi è stato un giorno nettamente migliore per noi – ha dichiarato il tedesco a RTL, con un volto molto più disteso rispetto all’espressione crucciata che lo aveva imprigionato durante i due terribili weekend in Austria– credo che sia corretto affermare così. Mi sembra che ce la caviamo un tantino meglio su questa pista. Quando è arrivata la pioggia, in base alle prestazioni decisamente deboli che abbiamo mostrato nello scorso fine settimana abbiamo voluto guidare un po’ di più oggi. Non abbiamo idea di che tempo farà domani, ma comunque vada siamo preparati”.

Vettel ha poi dimostrato un timido incremento di ottimismo: “Qui in Ungheria la nostra prestazione in condizioni di asciutto sembra essere migliore rispetto all’Austria. Tuttavia non è un segreto che c’è ancora molto lavoro da fare e abbiamo ancora molto da recuperarepenso però che su questa pista in teoria dovremmo essere più competitivi. Non vedo l’ora che arrivi domani“.

Migliori Bookmakers AAMS

FASTBET

5€ alla Registrazione + 100%  sul Primo Deposito +10% di Cashback

Eurobet

10€ Bonus Scommesse al Deposito

SISAL

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Silvia Giorgi

Informazioni sull'autore
Classe 1990, mi sono laureata in Lingue a Bari (ne parlo 4) e appassionata di sport da sempre (ho fatto equitazione per un bel po'). Sin da bambina ho sempre avuto il sogno di diventare una giornalista sportiva. Gli sport che amo di più sono equitazione, pattinaggio su ghiaccio e il motorsport a 360 gradi. Il mio preferito? La Formula 1, ovviamente.
Tutti i post di Silvia Giorgi