F1 GP Toscana 2020, Risultati Qualifiche: Hamilton ancora in pole. Leclerc 5°

Lewis è stato il più veloce nelle Qualifiche del Mugello, davanti a Bottas e alle due Red Bull. Ottimo 5° Leclerc, out in Q2 Vettel

Come da previsioni, le Qualifiche del Gran Premio di Toscana sono state nel segno della Mercedes, che monopolizza ancora la prima fila. Lewis Hamilton porta il contatore a 95 (28 pista diversa in carriera dove ha ottenuto almeno una pole), grazie ad un super 1:15.144; poco dietro Valtteri Bottas (+0.059), sfortunato nell’incappare, durante l’ultimo tentativo, nelle bandiere gialle sventolate per un testacoda di Esteban Ocon. Seconda fila tutta Red Bull, con Max Verstappen (+0.365) ed Alexander Albon (+0.810). Ottime Qualifiche per Charles Leclerc, che porta la Ferrari in terza fila (+1.126), insieme alla Racing Point di Lance Stroll (+1.212).

In realtà il 6° tempo l’aveva ottenuto Sergio Perez (+1.167), ma il messicano deve scontare la posizione di penalità presa per il contatto di ieri in PL2 con Raikkonen; in quarta fila con lui la Renault di Daniel Ricciardo (+1.399); in quinta la McLaren di Carlos Sainz Jr. (+2.726) e l’altra Renault di Esteban Ocon (no time). Sesta fila con Lando Norris (McLaren) e Daniil Kvyat (AlphaTauri), settima con Kimi Raikkonen (Alfa Romeo) e Sebastian Vettel (Ferrari). In ottava Romain Grosjean (Haas) e un deluso Pierre Gasly (AlphaTauri); in nona Antonio Giovinazzi (Alfa Romeo) e George Russell (Williams). Chiudono in decima Nicholas Latifi (Williams) e Kevin Magnussen (Haas).

-2 nel confronto interno con Valtteri Bottas (foto da: twitter.com/MercedesAMGF1)

F1 GP TOSCANA 2020, CRONACA Q1

Cielo sereno e temperature prossime ai 30 C° (45 C° per l’asfalto) per il via alle Qualifiche del Gran Premio di Toscana. Si parte con le due Williams di Russell e Latifi primi a lasciare la pit-lane. L’inglese ottiene un 1:18.024, mentre il canadese fa leggermente meglio (1:17.924). Arrivano in pista anche gli altri, a partire dai piloti di Alfa Romeo e Racing Point, mentre Hamilton e Bottas sono i primi dei big ad uscire. Stroll passa al comando (1:16.701), seguito da Giovinazzi e Raikkonen.

Perez s’infila in 2° posizione, ma sta arrivando fortissimo Hamilton (1:15.778), con Bottas che lo batte di 29 millesimi (1:15.749). Verstappen è 3°, beccando 586 millesimi di distacco. Si lanciano i ferraristi: Vettel ottiene un 1:17.343, Leclerc passa in 1:17.048, rispettivamente in 7° e 13° posizione. A metà sessione, virtualmente eliminati Raikkonen, Russell, Grosjean, Latifi e Magnussen.

Latifi migliora, salendo in 13° posizione, buttando Gasly in ‘zona rossa’ e mettendo in pericolo Vettel e Norris, al momento solo 15°. Davanti, alle spalle dei primi tre abbiamo Stroll, Perez, Albon, Leclerc, Kvyat, Sainz e Ricciardo, decimo. Di nuovo tutti in pista, con Perez che sale in 4° posizione (+0.847). Grosso rischio per Russell, che tiene giù nonostante un largo alla Savelli; nonostante ciò è 12° momentaneo. Risalgono nettamente Ocon e Raikkonen, così come Grosjean.

Eliminati Gasly (grossa delusione), Giovinazzi, Russell, Latifi e Magnussen. Il vincitore di Monza viene eliminato per soli 53 millesimi dal tempo di Vettel, salvo di un soffio. Leclerc intanto si era issato in 6° posizione, Albon in 4°. In top-10 anche Norris e Kvyat.

F1 GP TOSCANA 2020, CRONACA Q2

Comincia la fase intermedia delle Qualifiche del Mugello. In pista per primi, come sempre in Q2, le Mercedes di Hamilton e Bottas, che montano le soft; a seguire i piloti di Red Bull, Ferrari e Racing Point, oltre ad Ocon. Si lancia Lewis: 1:15.309 per il Campione del Mondo; Bottas, dal canto suo, passa in 1:15.322. Per Verstappen invece un ottimo 1:15.471. Stroll si conferma 4°, mentre Vettel non scende sotto l’1:17 (1:17.006). Meglio di lui, per oltre 6 decimi, Leclerc; bene Albon, a sua volta 4° (+0.605), davanti a Ricciardo. In top-10 anche Ocon, Perez e Norris.

Al momento sarebbero eliminati Kvyat, Sainz, Vettel, Raikkonen e Grosjean. Il franco-elvetico della Haas completa il suo primo tentativo, passando in 14° posizione, a quasi 6 decimi dal 10° posto occupato da Norris. Le Racing Point e le Ferrari sono le prime a tornare in pista. Stroll e Perez non migliorano, stesso discorso per i due di Maranello. Bandiera scacchi: eliminati Norris, Kvyat (largo anche lui alla Casanova-Savelli), Raikkonen, Vettel e Grosjean. Il britannico della McLaren è stato ‘fatto fuori’ per poco più di un decimo dal compagno di box Sainz.

F1 GP TOSCANA 2020, CRONACA Q3

Questi i dieci partecipanti alla fase decisiva delle qualifiche del Mugello: Hamilton e Bottas per la Mercedes, Verstappen ed Albon per la Red Bull, Stroll e Perez per la Racing Point, Ricciardo ed Ocon per la Renault, Sainz per la McLaren e Leclerc per la Ferrari. Primo tentativo: in pista nell’ordine Stroll, Sainz, Hamilton, Bottas, Verstappen, Albon, Leclerc, Ricciardo; aspettano un po’ Ocon e Perez. Sainz è il primo a lanciarsi, dopo aver superato nell’out lap Stroll: 1:16.7.870 per lo spagnolo con gomma usata, come per Leclerc.

Stroll fa ovviamente meglio (1:16.356), subito battuto da un super Hamilton (1:15.144). Bottas è dietro ma vicino, staccato di soli 59 millesimi, mentre più lento è Verstappen (+0.402). Leclerc realizza un 1:17.739, che gli vale il 7° tempo. Davanti a lui, dal 4° al 6° posto, Albon, Stroll e Ricciardo. Si lancia Perez, che piazza la sua Racing Point in 5° posizione, con meno di mezzo decimo di margine sul compagno di box. Senza tempo al momento solo Ocon.

Secondo e decisivo time-attack: in pista per primo Hamilton, seguito da Verstappen, Leclerc, Bottas, Sainz, Ocon, Stroll, Ricciardo ed Albon. Hamilton non si migliora (1:15.318), mentre si avvicina Verstappen (1:15.509); ottima prestazione di Leclerc (1:16.270), che gli vale il 5° tempo. Bottas alza il piede, come tutti gli altri, costretto dal testacoda di Ocon in uscita dalla Luco-Poggio Secco. Quindi arriva la pole #95 di Hamilton, davanti a Bottas, Verstappen, Albon, Leclerc, Perez, Stroll, Ricciardo, Sainz ed Ocon.

Classifica e tempi delle Qualifiche del Mugello, Gran Premio di Toscana 2020 (foto da: twitter.com/F1)

Griglia di Partenza Gran Premio del Mugello:

1 44 Lewis Hamilton MERCEDES 1:15.144
2 77 Valtteri Bottas MERCEDES 1:15.203

3 33 Max Verstappen RED BULL RACING HONDA 1:15.509
4 23 Alexander Albon RED BULL RACING HONDA 1:15.954

5 16 Charles Leclerc FERRARI 1:16.270
6 18 Lance Stroll RACING POINT BWT MERCEDES 1:16.356

7 11 Sergio Perez RACING POINT BWT MERCEDES 1:16.311
8 3 Daniel Ricciardo RENAULT 1:16.543

9 55 Carlos Sainz MCLAREN RENAULT 1:17.870
10 31 Esteban Ocon RENAULT

11 4 Lando Norris MCLAREN RENAULT 1:16.640
12 26 Daniil Kvyat ALPHATAURI HONDA 1:16.854

13 7 Kimi Räikkönen ALFA ROMEO RACING FERRARI 1:16.854
14 5 Sebastian Vettel FERRARI 1:16.858

15 8 Romain Grosjean HAAS FERRARI 1:17.254
16 10 Pierre Gasly ALPHATAURI HONDA 1:17.125

17 99 Antonio Giovinazzi ALFA ROMEO RACING FERRARI 1:17.220
18 63 George Russell WILLIAMS MERCEDES 1:17.232

19 6 Nicholas Latifi WILLIAMS MERCEDES 1:17.320
20 20 Kevin Magnussen HAAS FERRARI 1:17.348

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Gianluca Zippo

Informazioni sull'autore
Laureato in Giurisprudenza alla Federico II di Napoli. Malato di Formula 1 e calcio, seguo anche la MotoGP e la NBA.
Tutti i post di Gianluca Zippo