F1 GP Russia 2020: Orari e Dove Vederlo in diretta TV e Streaming

Finalmente ci siamo: la F1 è tornata dopo 15 giorni di stop a cui non siamo più abituati con il Gran Premio di Russia 2020. Dopo la vittoria numero 93 firmata da Lewis Hamilton, Mercedes torna più forte che mai, inseguita da Max Verstappen sulla sua RB16. Eccovi qui qualche informazione sul circuito Russo e su come seguire la gara.

Suggestiva immagine della Medal Plaza di Sochi, accanto al quale passa il circuito di Formula 1, con lo Stadio Olimpico Fist sullo sfondo (foto da: twitter.com/ScuderiaFerrari)

Ci apprestiamo ad assistere al Gran Premio di Russia 2020. Il circuito russo è da sempre una pista favorevole per le Mercedes. Da quando è stato creato e aperto al pubblico nel 2014, infatti, l’Autodromo di Sochi ha sempre visto delle Freccie d’Argento salire sul gradino più alto del podio. In particolare Lewis Hamilton ha vinto tutte le edizioni tranne quella del 2016 che è stata conquistata a sorpresa da Nico Rosberg. Questa edizione non si prospetta diversa. Infatti, se le gare in terra italiana hanno riservato delle belle sorprese, c’è da dire che questo è avvenuto per diverse coincidenze come una serie di incidenti. Su un circuito abbastanza lineare come questo, invece, ci aspettiamo di tornare alla normalità.

Il Circuito di Sochi: un sogno olimpico

Ecco il line-up del tracciato russo. Fonte: sito ufficiale dell’Autodromo di Sochi, Twitter

Nome: Autodromo di Sochi

Località: Sochi, Russia

Lunghezza: 5.848 m

Curve: 18

Record: 1’35″761, Lewis Hamilton su Mercedes AMG W10, 29 settembre 2019.

Benvenuti alla settima edizione del Gran Premio di Russia, una gara giovane ma che ce la mette tutta per restare tatuata indelebilmente nel cuore degli appassionati. La cittadina di Sochi è una delle poche località russe che vantano un clima relativamente mite, in quanto è situata sul Mar Nero. Ciononostante, è stata selezionata per ospitare le Olimpiadi Invernali del 2014 ed in quella occasione è sorto anche un impianto di un circuito proprio intorno allo Stadio del Ghiaccio. Il circuito di Sochi, tuttavia, ha origini decisamente più remote. Si tratta, infatti, di un progetto del 1982 di far sorgere il Gran Premio dell’Unione Sovietica, un progetto che tuttavia non vide mai la luce.

A cambiare le sorti del Gran Premio della Russia sono state le Olimpiadi Invernali del 2014 che si sono svolte proprio a Sochi, in Russia. In questa occasione, il Comitato ha deciso di rimettersi al lavoro sul vecchio progetto chiamand un esperto del calibro di Hermann Tilke.

Nel 2014, infatti, questa pista ha visto i piloti finalmente prendere posto sul via e la prima edizione venne vinta, tanto per cambiare, da Lewis Hamilton. Vediamo chi vincerà quest’anno. Il circuito è un cittadino progettato, come dicevamo, da Hermann Tilke e si snoda intorno allo Stadio Del Ghiaccio. Questa struttura ha ospitato cerimonia di apertura e chiusura delle Olimpiadi, oltre alle gare olimpiche di pattinaggio ed hockey su ghiaccio. Facciamo un giro a Sochi.

Il tracciato inizia sul bordo settentrionale del Parco Olimpico vicino alla stazione ferroviaria. In seguito si scende poi verso Medals Plaza, ovvero il luogo in cui si svolgeva la consegna delle medaglie olimpiche e si continua poi con il giro della piazza, dirgendosi verso est al Bolshoy Ice Dome. Qui si snoda una serie di curve strette che conducono con una curva a nord dove costeggeremo il bordo del Parco Olimpico, proseguiamo sopra il villaggio olimpico e poi lungo la Adler Arena Skating Center. A questo punto siamo giunti al Sochi Olympic Skating Centre e proseguiamo all’Ice Cube Curling Center, appena prima di passare dietro il paddock e proseguire verso la stazione ferroviaria per poter completare il percorso con una bella curva a 180 gradi. Se siamo in un villaggio olimpico ci si potrebbe chiedere perchè Sochi sia conosciuto come circuito cittadino. é presto detto, più di 1.700 metri del tracciato sono infatti situati su strade pubbliche.

Il Pronostico

La Formula 1 ultimamente sta ritornando a presentare delle innovazioni durante le gare, in cui avviene di tutto. Tuttavia, a meno che non arrivi la pioggia o qualche incidente o altri inconvenienti di sorta, Lewis Hamilton e Valtteri Bottas possono comodamente ambire ad un’altra doppietta per la scuderia di Brackley. Per il terzo posto, invece, una Red Bull in forma potrebbe tornare in terza piazza sia con Max Verstappen che con Alexander Albon. Ci sembra più plausibile che il podio venga raggiunto dall’olandese, poichè Max sta veramente dando prova di prestazioni consistenti. Dall’altro canto, però, la sua auto sta affrontando un periodo delicato in termini di affidabilità e questo aprirebbe le porte anche ad un Daniel Ricciardo in forte crescita.

Gran Premio di F1 di Sochi 2020: Dove Vederlo

Ancora una volta ci affideremo a Sky Sport in diretta e a TV8 in differita. Attenzione, gli orari questa volta sono diversi dalle altre tappe europee!

Venerdì 25 settembre

Libere 1: 10:00-11:30
Libere 2: 14:00-15:30

Sabato 26 settembre
Libere 3: 11:00-12:00
Qualifiche: 14:00-13:00

Domenica 27 settembre
Gara: 13:10

Albo D’Oro

Eccoci qui con un Albo D’Oro breve che la particolarità di essere firmato esclusivamente dalla Mercedes.

  • 2014 – Lewis Hamilton , Mercedes
  • 2015 – Lewis Hamilton , Mercedes
  • 2016 – Nico Rosberg, Mercedes
  • 2017 – Valtteri Bottas, Mercedes
  • 2018 – Lewis Hamilton , Mercedes
  • 2019 – Lewis Hamilton , Mercedes

Migliori Bookmakers AAMS

Eurobet

Bonus di Benvenuto fino a 105€

Sisal Matchpoint

5€ Bonus Scommesse alla RegistrazioneFino a 350€ di Bonus

Silvia Giorgi

Informazioni sull'autore
Classe 1990, mi sono laureata in Lingue a Bari (ne parlo 4) e appassionata di sport da sempre (ho fatto equitazione per un bel po'). Sin da bambina ho sempre avuto il sogno di diventare una giornalista sportiva. Gli sport che amo di più sono equitazione, pattinaggio su ghiaccio e il motorsport a 360 gradi. Il mio preferito? La Formula 1, ovviamente.
Tutti i post di Silvia Giorgi