F1, GP dell’Arabia Saudita, voti e pagelle: “Verstappen pareggia i conti con Leclerc”

In una tiratissima lotta tra Max e Charles, è Verstappen a prevalere vincendo il primo Gran Premio della sua stagione. A Leclerc il secondo posto e il punto del giro veloce. 3° Sainz.

Anche in questa gara c’è una costante che sembra, pian piano, diventare sempre più evidente: questa Formula 1 piace ed è propensa a regalarci lotte fino a fine stagione.

Il Gran Premio dell’Arabia Saudita non lascia nessuno particolarmente scontento con la Red Bull (voto 8) che vince la prima gara della stagione dopo il doppio “zero” in Bahrain e la Ferrari (voto 8) che ottiene due ulteriori podi e il punto addizionale del giro veloce.

La partenza aveva dato ragione a Sergio Perez con Leclerc meno reattivo, tanto da penalizzare anche lo spunto di Carlos Sainz che viene sfilato da Verstappen.

La prima parte di gara è a tinte messicane con il pilota della Red Bull che amministra benissimo il passo gara fino, però, al pit stop (poco comprensibile in realtà) anticipato dai motorizzati Honda che hanno anche la sfortuna di subire l’arrivo della Safety Car concessa dall’errore di Latifi.

Ne approfitta Leclerc che passa al primo posto e inizia ad inanellare, con Verstappen dietro, una prestazione maiuscola.

Anche in questo caso, il destino ci mette il suo e una Virtual Safety Car favorisce nettamente il Campione del Mondo olandese che si mette a caccia della Ferrari del Monegasco fino al sorpasso arrivato a 3 giri dalla fine.

Un testa a testa che potremmo vedere ancora molte altre volte in questa stagione: Verstappen da il via al suo Mondiale, Leclerc prende il punto del giro veloce e mantiene la testa della classifica con Ferrari che dimostra, nuovamente, grande solidità e competitività.

Al contrario, Mercedes (voto 4,5) si accontenta di un mesto quinto e decimo posto. Ma vediamo, nel dettaglio, la gara dei protagonisti.

I voti del Gran Premio dell’Arabia Saudita di Formula 1

Max VERSTAPPEN (Red Bull) 9: C’era da aspettarselo… dopo lo “zero” della scorsa gara, il Campione del Mondo è tornato a ruggire. Sfida adrenalinica con Leclerc ma, questa volta, è lui a prevalere. Inizio di gara difficile, ma quando assapora la possibilità di vincere, Max diventa “Super Max”. 

Charles LECLERC (Ferrari) 8,5: Non gli riesce la seconda vittoria consecutiva per un nulla. Sfortunato nella Virtual Safety Car che dona vantaggio a Verstappen, così come è stato fortunato con la prima Safety. Il Monegasco sta correndo al meglio delle sue potenzialità e con grandissima intelligenza. La partenza, invece, l’ha sbagliata.  

Carlos SAINZ (Ferrari) 7,5: Un pilota acquistato per la sua solidità e che dimostra, nuovamente, di poter portare a casa punti e podi. Ha avuto alcuni problemi dovuti al cambio marce, ma la sua gara è stata lucida. Peccato che debba ancora adattarsi al meglio alle nuove vetture, perché anche oggi ha preso 7 secondi dal compagno. 

Sergio PEREZ (Red Bull) 8: Sfortunatissimo. Dopo l’incredibile giro di qualifica, attua una partenza a dir poco perfetta. Prima parte di gara ottima, poi la Safety Car e la strategia Red Bull gli brucia la gara. Da lì si spegne. 

George RUSSELL (Mercedes) 8: Fa il massimo che la macchina gli può dare. Distrugge il compagno in qualifica e in gara ottiene rapidamente la quinta posizione per poi fare una gara in solitaria. Più di questo non poteva fare.

Esteban OCON 7; Fernando ALONSO 7 e ALPINE 5: Entrambi i piloti hanno corso molto bene. Alonso ha patito la sfortuna della rottura della sua vettura quando era sesto, posizione poi guadagnata proprio da Ocon che ha chiuso la gara in una posizione molto importante per il team. La lotta feroce tra i due è stata bella da vedere, ma evitabile per il Team Alpine che non l’ha gestita affatto bene, perdendo la possibilità di attaccare la quinta posizione.

Lando NORRIS (McLaren) 7: Difficile fare meglio. Ha sfruttato il suo talento e il caos creato dalle bandiere gialle, Safety e Virtual, per prendersi un settimo posto che, attualmente, è oro colato.

Pierre Gasly (Alpha Tauri) 6: Ancora da decifrare questa Alpha Tauri che non riesce ancora a convincere pienamente. Non ci sono stati sorpassi in gara da parte del francese che dimostra la sua solidità portando la vettura all’ottavo posto in zona punti.

Lewis HAMILTON (Mercedes) 5: Va detto che gli gira anche male, ma non è un grande weekend. Lewis a fine gara era sconsolato nel dire che aveva dato tutto ma la macchina non è veloce. In parte, è vero, ma il suo compagno di squadra, con la stessa vettura, arriva quinto e lui decimo. Anche i fuoriclasse possono sbagliare. 

Kevin MAGNUSSEN (Haas) 7: Altra gara solidissima da parte della Haas e di Magnussen. Due su due in zona punti. Qualche mese fa (per entrambi) sembrava uno scenario irrealizzabile.  

ALFA ROMEO 5: Bottas guida bene ma viene tradito dall’affidabilità della macchina, Zhou, invece, oggi non ne combina una giusta prendendo penalità su penalità. La giornata no del rookie rende ancora più amaro il DNF di Bottas che avrebbe portato l’auto in zona punti. 

MCLAREN 4,5: Norris fa il leone, Ricciardo esce di scena per rottura della macchina. Nel complesso è la vettura che più ha sofferto il cambio di regolamento ed è un peccato. Attualmente, un settimo posto è pari ad una vittoria.

ASTON MARTIN 3: Due su due come ultimi della classe. Di questo pasto Sebastian Vettel si augurerà di tornare il più tardi possibile.

WILLIAMS 3: Uno spot per le Safety Car. Due DNF per due errori dei piloti che, fino al momento della loro uscita di scena, non avevano brillato. La macchina fatica tantissimo. 

Seguici su Telegram

Rimani aggiornato sulle ultime novità, i Pronostici Scommesse e i migliori Bonus Bookmaker.

Copyright © stadiosport.it - È vietata la riproduzione di contenuti e immagini, in qualsiasi forma.

I migliori Bookmaker

I migliori siti di Scommesse in Italia

Caratteristiche:
Bonus FreeBet 500€
fino a 500€ in FreeBet a partire dal primo deposito

Puoi giocare solo se sei maggiorenne – Il gioco può causare dipendenza

Caratteristiche:
Triplo Bonus!
5€ in Bonus Scommesse +20€ in Game Bonus

Fino a 100€ Sul Primo Deposito - Codice Bonus ITA125

William Hill si impegna a sostenere il Gioco Responsabile

Caratteristiche:
Offerta di Benvenuto
Bonus del 50% fino a 100€

Il gioco è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza patologica. Consulta le probabilità di vincita sul sito di ADM.

Caratteristiche:
Scommesse e Casinò
BONUS FINO A 1.315€

Puoi giocare solo se maggiorenne. Il gioco può causare dipendenza patologica.

Caratteristiche:
Bonus Sport
15€ FREE

+ FINO a 300€ di BONUS sul PRIMO DEPOSITO

Scopri tutti i Bookmakers
Copyright © 2011 - 2024 - stadiosport.it è un sito di proprietà di Seowebbs Srl - REA: LE 278983
P. IVA 04278590759 Testata giornalistica iscritta al Tribunale di Lecce N.12/2016
Tutti i diritti riservati. Le informazioni contenute su stadiosport.it non possono essere pubblicate, diffuse, riscritte o ridistribuite senza previa autorizzazione scritta di stadiosport.it