F1 GP Australia, Vettel esulta: “Abbiamo avuto fortuna”. Raikkonen: “Ferrari, ripartiamo da questa vittoria”

E’ una vittoria in rimonta quella di Sebastian Vettel al primo GP del Mondiale di Formula 1. Tutto bellissimo a Melbourne, ma anche tanta fortuna grazie alla Safety Car, che ha permesso al tedesco di passare dal terzo al primo posto, portando a casa punti importantissimi in questo inizio di stagione, replicando la vittoria dell’anno scorso. 

Da parte sua, Vettel ha ringraziato subito il proprio staff tecnico dopo aver tagliato il traguardo, esaltando la strategia approntata dalla squadra, risultata poi vincente. Tanta fortuna per il tedesco, che si è mostrato molto lucido e sportivo nell’ammetterlo, analizzando la propria vittoria. 

Dopo una partenza non delle migliori, dovute ad una certa fatica con le gomme nel primo stint, Vettel era leggermente distante rispetto a Lewis Hamilton e Kimi Raikkonen. Poi, dopo il sorpasso, il tedesco è stato bravo a non farsi sorpassare dal connazionale, potendo poi godersi gli ultimi giri. 

Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen, sul podio dell’Hungaroring (foto da: today.it)

L’obiettivo è vincere il Mondiale a fine stagione, visto che la nuova Ferrari sta dando buone sensazioni. La vittoria di Melbourne migliora le motivazioni di Vettel, pronto a lavorare per le prossime settimane e le prossime gare. 

 

Contento solo a metà, invece, il compagno in rossa. D’altronde, il finlandese ha sempre dimostrato di rimanere, non apatico, ma comunque poco entusiasta di fronte alle vittorie. Un terzo posto dal quale ripartire per Raikkonen, che avrebbe voluto sicuramente fare meglio, visto che partiva dalla seconda posizione. 

L’analisi di Raikkonen è basata sul dovere e volere fare molto meglio, sottolineando la fortuna avuta dal compagno Vettel, che è servita per portare a casa una grande vittoria. Il finlandese ha mantenuto il ritmo gara così da poter cambiare qualcosa nei pit stop. 

Anche per Raikkonen si deve ripartire da questo risultato, visto che nel finale la Ferrari ha sofferto la pressione del ritorno delle Red Bull, nonché puntare tutto sull’efficienza di questa macchina, che sembra dare la giusta affidabilità. 

Benito Letizia

Informazioni sull'autore
Direttore di Stadiosport. Giornalista Pubblicista, Laureato in Lettere Moderne e Filologia Moderna presso l’Università Federico II di Napoli. "Il calcio è vita".
Tutti i post di Benito Letizia